Arrestato direttore supermercato San Vittore Olona, permetteva a 2 complici di rubare la merce

CCGli indagati sono stati individuati in flagranza quando, dopo una segnalazione, i Carabinieri della stazione di Cerro Maggiore si sono appostati nell’area adibita allo scarico merci di un supermercato di San Vittore Olona (Mi) e hanno notato un’auto che si e’ posizionata nella zona.

 

Il conducente, dopo essere sceso dalla macchina, ha aperto il portellone del bagagliaio e ha atteso un uomo, poi identificato nel direttore del punto vendita, G.M. 33 anni, mentre spingeva un bancale carico di detersivi di una nota marca (circa 60 confezioni per un totale di circa 300 euro) che venivano subito caricati, con l’aiuto di un altro uomo, nella vettura.

 

Al termine delle operazioni i Carabinieri hanno visto il direttore rientrare nel magazzino, mentre i due uomini invece si allontanavano.

 

La pattuglia e’ quindi intervenuta e le manette sono scattate, oltre che per il direttore del punto vendita, anche per W.R., 42enne, libero professionista e R.F. 23enne, studente: entrambi legnanesi, sono stati arrestati per furto aggravato e saranno processati per direttissima.

 

Leggi anche:

Edicola sfondata Legnano, due ragazzi cercano di saccheggiare dvd

Arresti Carabinieri Legano, in manette clandestini e sfruttatori

Arresti droga e clandestini, controlli a tappeto dei Carabinieri di Legnano

Rapinata farmacia del sindaco di Legnano, i Carabinieri fermano i ladri dopo il colpo ma li rilasciano poiché ignari, dopo li riacciuffano

Rapina phone center a Legnano; i ladri, due ragazzi, hanno riempito di monete 2 sacchetti, per un totale di 100 euro

Furto in villa a San Giorgio su Legnano: lo arrestano con addosso gioielli, un cacciavite e una radio ricetrasmittente

Lavoro nero a Legnano, dai lavoratori senza assunzione a 242 scontrini fiscali non emessi

Legnano, arrestati 2 marocchini e un’ italiana in possesso di 15 grammi di coca già pronti per lo smercio

Legnano: stamattina svaligiano un appartamento, poi vengono inseguiti dai militari, arrestati e già oggi saranno processati con rito direttissimo

 

Di Redazione
 
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here