Sparatoria stazione di Legnano, marocchino ferito si trascina fino a casa della fidanzata, il movente potrebbe essere lo spaccio di droga

Armi_in_pugnoE’ accaduto nella zona della stazione ferroviaria di Legnano.

La testimonianza è stata data ai Carabinieri direttamente dalla vittima,  un marocchino di 26 anni.

 

Il giovane ha raccontato di essere stato avvicinato, mentre si trovava in compagnia della fidanzata davanti alla stazione Ferroviaria, da 3 uomini che avrebbero cercato di rapinarlo.

 

Il 26enne si sarebbe quindi ribellato e, per questo, uno dei tre aggressori avrebbe estratto una pistola di piccolo calibro e gli avrebbe scaricato contro 3 colpi,  ferendolo al torace.

 

A questo punto, nonostante l’abbondante perdita di sangue, il marocchino avrebbe deciso di non chiamare l’ambulanza, cercando invece di curarsi da solo presso l’abitazione della fidanzata

 

Giunti all’appartamento, però, pare che un vicino abbia notato qualche movimento sospetto, e abbia quindi  chiamato il 118.

 

Sopraggiunti i soccorritori, il ragazzo è stato trasportato all’ospedale di Legnano; gli Inquirenti intanto proseguono le indagini e non escludono una pista che individui quale movente dell’accaduto una lite legata allo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona della stazione.

 

Leggi anche:

Ucciso a coltellate via Rubens, la lite sarebbe avvenuta tra due complici a seguito di una rapina

Proiettile entra dalla testa ed esce dall’orecchio, extracomunitario al San Paolo dopo un’aggressione

Picchiato con un crick via Volvino, aveva parcheggiato in doppia fila e ora ha un trauma cranico

Via Pascoli, viene accoltellato e gli asportano 20 cm di intestino

Via Padova, gli bucano il colon a coltellate, ma lui li spinge sui binari della metropolitana

Polmone perforato fuori da discoteca Corso Buenos Aires, arrestato un etiope

Rissa extracomunitari con bastoni e coltelli in via Clitumno zona via Padova

Strappati a morsi labbro e sopracciglio a Melegnano

Stacca un orecchio a morsi durante una rissa a Precotto. Tre boliviani in ospedale

 

Di Redazione
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here