Arresto parcheggiatore abusivo Milano piazza Piemonte: tenta estorsione ma gli va male

Il fenomeno non è certo nuovo a Milano, ma è in crescita e sempre più sulla bocca dei cittadini, decisi a segnalare il più possibile gli episodi subiti. Stiamo parlando dei parcheggiatori abusivi: uomini prevalentemente stranieri che, indossando false pettorine o, spesso, neppure quelle, si appostano presso specifiche aree metropolitane per esigere il pagamento della sosta da ogni automobilista.

 

L’ULTIMO EPISODIO, IN PIAZZA PIEMONTE – L’ultimo episodio, in questo senso, si è svolto domenica 6 gennaio 2013 in piazza Piemonte.

– Qui una donna di 41 anni aveva lasciato la propria auto in sosta vietata, per compiere, a suo dire,  una commissione di pochi istanti.

 

LA RICHIESTA DI PAGAMENTO – Intercettata la vettura da un uomo di 49 anni originario del Pakistan, l’abusivo avrebbe avvicinato la donna esigendo il pagamento di un euro.

 

LE MINACCE – Al rifiuto della donna, l’abusivo avrebbe iniziato a minacciarla, sostenendo che se non gli avesse dato il danaro avrebbe segnalato l’auto per farla rimuovere.

 

LA CHIAMATA AL 112 – In tutto ciò, la peggio l’avrebbero avuta i due figli della donna, di 8 e 12 anni, entrambi a bordo dell’auto e ragionevolmente spaventati dal diverbio.

 

L’ARRESTO – Alzandosi i toni della lite, la 41enne ha infine chiamato i Carabinieri segnalando l’accaduto: intervenuti i militari, l’abusivo è stato arrestato per tentata estorsione.

 

I PARCHEGGIATORI ABUSIVI IN PORTA VOLTA: UNA PIAGA TUTTORA IRRISOLTA – Il problema dei parcheggiatori abusivi è sempre più diffuso a Milano. In merito, sono alla disperazione i residenti del quartiere Porta Volta, a pochi passi dalla movida di corso Garibaldi e corso Como. Alcuni cittadini ci hanno scritto, raccontando le proprie testimonianze circa estorsioni e mancati interventi da parte delle Autorità:

Parcheggiatori abusivi Milano Bastioni di Porta Nuova. Tutto è come prima

–  Parcheggiatori abusivi Milano Bastioni di Porta Nuova, il racconto di una residente: “Le estorsioni, le scuse della Polizia locale per non eliminare il problema”

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Mercatino abusivo piazzale Cuoco Milano Zona 4, continuano le segnalazioni disperate dei residenti, ma nessuno interviene; iniziata anche una raccolta firme, info

Abusivi mercato via Crema Milano, nuove proteste dei residenti: “È così difficile mettere una pattuglia fissa capace di far rispettare le regole ogni venerdì?”

Rom Milano semaforo viale Lunigiana, vigile redarguisce un automobilista ma zittisce la protesta sull’assalto dei lavavetri

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here