Portafoglio rubato da auto via Lombroso – minacce e tentata estorsione a proprietaria

E’ accaduto in via Lombroso, a una ragazza originaria della Lettonia impiegata come operaia al mercato ortofrutticolo.

 

Due malviventi, egiziani, regolarmente in Italia, sono entrati nell’auto della giovane rubandone il portafoglio, dopodiché hanno messo in atto una nuova tecnica di estorsione.

 

Con la complicità di una ragazza ucraina, infatti, i due uomini, di 40 e 20 anni, hanno iniziato a tempestare la vittima di telefonate, apparentemente proponendo di restituirle i documenti, in realtà minacciandola per estorcerle altro danaro.

 

La giovane però non si è lasciata spaventare ed è andata a denunciare il fatto ai Carabinieri; i militari hanno quindi spalleggiato la vittima in una operazione che ha visto la ragazza fingere di assecondare i due egiziani e prendere con loro un appuntamento.

 

Al momento dello scambio si sono presentati i militari e gli egiziani sono stati arrestati per estorsione, mentre la complice ucraina è stata identificata e denunciata.

 

Leggi anche:

Accusa di pedofilia a scopo di estorsione, sventata truffa escogitata da una donna romena

Italiano estorce 10mila euro a disabile che frequenta prostitute cinesi, lo truffa fingendosi un poliziotto

Arrestato estorsore San Giuliano, aveva garantito un permesso di soggiorno a un tunisino per 5000 euro

Sindacalisti estorcevano danaro a imprese pulizia treni

Rom tenta estorsione a barista con coltello di 24 cm e minaccia di appiccare fuoco al locale


 Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here