Tentato furto in abitazione via Val di Ledro Milano, ladro bloccato per caso

I dati presentati dalla Questura di Milano non lasciano spazio alla fantasia: dai 14.605 casi del 2008, infatti, i furti in abitazione sono passati ai 21.591 del 2012, pari a 58 furti in abitazione al giorno, ovvero 1800 casi ogni mese. In mezzo a questo vortice di numeri inquietanti, una buona notizia spicca come una mosca bianca, ed è comunque la benvenuta.

 

IL LADRO IN VIA VAL DI LEDRO – Si tratta, nel dettaglio, di quanto accaduto nello scorso weekend in via Val di Ledro, zona Niguarda.

– Secondo quando spiegato, infatti, un ladro di 50 anni era intento a rubare in un’abitazione quando, i suoi movimenti, sono stati notati da due agenti della Polizia locale.

– Gli agenti erano in quel momento liberi dal servizio, e per caso si trovavano nel medesimo palazzo scelto dal ladro.

– Il malvivente è stato quindi bloccato e, per una giornata, la media si abbassa di un caso.

 

I DATI DELLE QUESTURA DI MILANO – Sempre secondo i dati della Questura, ecco il panorama della sicurezza a Milano, sulla base dei dati di 2011 e 2012:

 

– AUMENTO DELLE RAPINE IN NEGOZIO – Secondo i dati ufficiali della Questura, a Milano, nel 2012, le rapine in esercizi commerciali sono aumentate del 23% rispetto al 2011.

 

– AUMENTO DEGLI STUPRI – Le violenze sessuali, nei primi 4 mesi del 2012, sono aumentate del 47,5% rispetto al medesimo periodo del 2011.

 

– AUMENTO DELLE RAPINE CON STRAPPO DELLA CATENINA – Infine, sempre secondi i dati della Questura, il fenomeno del “furto con strappo” è passato, a Milano, dai 1.384 episodi del 2010, a ben 1.971 nel 2012, con un aumento di 587 scippi in due anni, pari al 42,41% e a quasi due anziani depredati mediamente ogni giorno,  nel 2011 e nel 2012.

 

COSA RISPONDE L’ASSESSORE ALLA SICUREZZA? – I cittadini rimangono in attesa di un commento da parte dell’Assessore alla Sicurezza di Milano, Marco Granelli (Pd).

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Ritirati militari Milano, alla vigilia dell’agosto la città perde 350 uomini preordinati alla sua sicurezza

Militari a Milano, Pisapia vuole la riduzione da 653 a 200 uomini, La Russa non ci sta e l’accordo salta

Rapina negozio giocattoli Milano via Antonini, confronto dati sulla sicurezza a Milano tra 2011 e 2012

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here