Maltempo Milano – piano anti-neve attivato con 70 spargi-sale in circolazione dalla scorsa notte

A seguito dello stato di preallarme per rischio neve emesso  alle ore 12,00 di ieri dalla Protezione Civile, dalle ore 23 si è aperto il Centro Operativo di Coordinamento in via Barzaghi, dove sono riunite le diverse strutture operative comunali del “Sistema Milano” della Protezione Civile, che coordina le iniziative. Il Sistema è composto da:

 

 

 

 

 

  • Polizia Locale,
  • 118,
  • Nuir,
  • Vigili del Fuoco,
  • Amsa,
  • A2A,
  • Atm,
  • MM,
  • Sea,
  • Rfi,
  • Aler,
  • Anaci.

 

Nonostante il un minimo accumulo di neve che sta caratterizzando la giornata di oggi, i disagi potrebbero arrivare dal ghiaccio, poiché le temperature scenderanno fino a 6 gradi sotto zero.

 

Per questo motivo nella notte e nelle prime ore del mattino i mezzi Amsa, circa 70, sono intervenuti ove necessario, nelle aree centrali e periferiche, per la salatura delle strade.

 

Scopo degli interventi è evitare che il traffico si congestioni, soprattutto per favorire la circolazione del trasporto pubblico, ma anche dei mezzi per la pulizia delle strade e degli enti preposti al soccorso medico.

 

Si consiglia di utilizzare preferibilmente i mezzi pubblici per arrivare e muoversi in città.

 

Gli operatori del Sistema lanciano un appello anche ai portieri e ai responsabili degli stabili privati e Aler: il loro importante contributo, tenendo sempre liberi gli accessi e i marciapiedi condominiali, contribuirà a ridurre disagi e criticità sulle strade a favore della sicurezza di tutti, con l’auspicio che anche le strade dei comuni dell’hinterland, le tangenziali e le autostrade vengano pulite dalle rispettive strutture di competenza, in modo da evitare che eventuali disagi su arterie esterne si ripercuotano sul territorio cittadino.

 

Per informazioni:

  • è attivo il numero unico della Protezione Civile 02.884-65-00-0/1/2
  • è inoltre possibile consultare il sito internet della Protezione Civile nell’area “info neve e ghiaccio” in costante aggiornamento.

 

Leggi anche:

Obbligo catene da neve o pneumatici termici sulle provinciali di Milano dal 15 novembre 2010

Proteste per obbligo di catene da neve a bordo, una valanga di reclami contro la Provincia di Milano

Annullamento obbligo catene da neve, Podestà potrebbe annullare l’ordinanza, già bocciata da Palazzo Marino

Rinvio obbligo catene a bordo, Podestà rinvia l’attuazione del provvedimento, prevista per il 15 novembre

Sospensione ordinanza catene da neve – Podestà dice che il provvedimento è “soltanto” sospeso

Obbligo catene da neve a Milano, Monza, Bergamo, Varese, Como e Lecco, ecco tutte le posizioni

Pagamento ecopass euro 5 con fap – filtro antiparticolato – post-vendita, necessario da dicembre


 Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here