Incendio via Daverio Casorezzo Milano, morti un uomo e una donna

E’ successo a Casorezzo, nel Milanese.

 

Secondo quanto emerso, le vittime sono un uomo di 70 anni e una donna di 30, sudamericana e senza fissa dimora.

 

Le fiamme sono divampate del garage della villetta dove l’anziano aveva ricavato un locale adibito a taverna.

 

Il 70enne si era stabilito proprio in tale spazio dopo la separazione dalla moglie, residente al secondo piano della medesima villetta.

 

L’incendio, secondo gli Inquirenti, sarebbe stato provocato da un corto circuito o un mozzicone di sigaretta.

 

La macabra scoperta è stata svolta da una famiglia residente al primo piano della villetta: insospettiti dal forte odore di bruciato, i vicini sono scesi a controllare scoprendo le salme.

 

Chiamati i Vigili del Fuoco, sono sopraggiunti poi a che i Carabinieri di Legnano e il 118.

 

In base alle prime ipotesi, le due vittime sarebbero morte asfissiate dal fumo.

 

Durante le operazioni di spegnimento sono state anche evacuate circa 20 persone mentre, la moglie del 70enne e la vicina di casa, sono state portate all’ospedale di Magenta per intossicazione alle vie aeree, venendo dimesse dopo alcuni accertamenti.

 

Sono attualmente ancora in corso le indagini.

 

Leggi anche:

Autobus incendiato via Moscova Milano, Vigili del Fuoco spengono fiamme di 6 metri

Incendio via Solferino Milano, morto anziano che si è gettato dalla finestra per sfuggire alle fiamme

Rom Milano zona Crescenzago, un lettore: “Rubano auto, l’acqua dai pozzetti antincendio e sono accampati ormai da 2 anni”

Incendio via Lorenteggio Milano, pompieri estraggono coniugi intrappolati e li salvano

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here