Truffa anziani via Goldoni Milano, due casi a un’ora di distanza

Una giornata nera anche ieri, a Milano, dove secondo la Questura sono stati ben 25.517 i furti con destrezza avvenuti durante il 2012.

 

Mentre  cittadini invocano dal Sindaco interventi concreti volti a potenziare il presidio della sicurezza nei quartieri, e di rimando il sindaco si dice “stupito” per l’allerta sicurezza lanciato dal console Usa per i suoi concittadini su suolo meneghino, intanto il numero delle vittime sale.

 

Senza riposarsi neanche durante la domenica, infatti, non solo alcuni alacri delinquenti hanno depredato una coppia di 80enni in via De Amicis, ma circa un’ora dopo altri truffatori hanno ripulito una seconda coppia di anziani in via Goldoni.

 

Purtroppo, nonostante l’esortazione che ripetiamo costantemente di NON aprire MAI per nessun motivo la porta a sconosciuti, le vittime sono cascate nell’intramontabile trucco dei finti tecnici del gas.

 

Con tale scusa i delinquenti sono entrati nelle abitazioni delle vittime e, nel caso di via Goldoni, sono riusciti ad arraffare un bottino di gioielli per 900 grammi d’oro circa.

 

Sull’episodio sono in atto le indagini anche se, oltre al danno economico, in questi casi la perdita maggiore è data dal simbolo affettivo racchiuso negli oggetti rubati, spesso tramandati da generazioni e legati ai ricordi di una vita.

 

VADEMECUM ANTI-RAGGIRO – Per tutti i consigli sulla sicurezza in casa, in posta, in banca, per strada e sui mezzi pubblici, CLICCA QUI

 

Di seguito i dati della Questura di Milano rispetto alla quantità di crimini compiuti, nella nostra città, nel 2012:

– stupri, nei primi 4 mesi del 2012 aumentati rispetto all’anno precedente del 45,7%.

– furti con strappo, 1.971 (164 al mese e 5 al giorno)

– furti in negozio 25.517 (2126 colpi al mese e 70 al giorno).

– rapine in pubblica via, 2.621 (218 rapine al mese e 7 al giorno).

– furti in abitazione, 21.591 (1800 furti al mese e 60 al giorno).

– furti in auto in sosta, 28.165 (2347 al mese e 78 al giorno)

– furti con destrezza, 25.517 (2.126 al mese e 70 al giorno)

– raddoppio della presenza dei rom,  con l’istituzione di un tavolo permanente da parte della Prefettura 

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

 

Leggi anche:

Sicurezza a Milano, il console Usa: “Milano è insicura”, Pisapia “Sono stupito”. Di seguito i dati della Questura

Stupri Milano, nell’ultimo mese 26 casi di violenza sessuale, 7 dei quali su minori e 19 su maggiorenni, dati

Rapine via Vespri Siciliani e via degli Apuli Milano, ancora donne picchiate selvaggiamente

Rom Milano via Inganni, Lorenteggio, Gonin, Giambellino e piazza Tirana, lettore disperato descrive furti, rapine, minacce e aggressioni continue anche ai ragazzini

Sicurezza Zona 4 Milano, incontro tra cittadini e assessore Granelli, la situazione shock del quartiere

Sicurezza Corso Buenos Aires Milano: “Il problema è diventato intollerabile”, nuova lettera dei commercianti a Pisapia

Emergenza sicurezza Lorenteggio Milano, intervista di CronacaMilano a Massimo Girtanner di zona 6 e Gaetano Bianchi di Ascoleren: 10 negozi hanno già chiuso

Truffe anziani Milano via Bergognone, anziana di 83 anni derubata da finti tecnici del gas, presa anche la fede nuziale

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here