Anziana rapinata via Scialoia Milano, ha battuto violentemente la testa

La città dove si svolgerà l’Expo 2015 è anche la città dove, secondo i dati della Questura di Milano, nel 2012 sono state compiuti ben 25.517 furti con destrezza, nonché quasi 5.000 rapine e 1.961 furti con strappo.

 

Mentre il console degli Stati Uniti allerta i propri connazionali su suolo meneghino alle massima allerta, poiché “Milano non è sicura”, e mentre il sindaco Pisapia e i membri della giunta si mostrano stupiti al limite dell’indignazione per tale affermazione, i reati continuano ogni giorno, con scadenza assolutamente puntuale.

 

L’ultima vittima di un furto con strappo è una vecchina di 79 anni (del resto, anche la stessa madre dell’assessore alla Sicurezza di Milano, Marco Granelli, lo scorso luglio era rimasta vittima dello stesso reato, riportando contestualmente una frattura al femore).

 

L’anziana è stata scippata della borsa all’incrocio tra via Scialoia e via Vignati, in zona Affori, in pieno pomeriggio.

 

Erano infatti le 16,50 di ieri, domenica 17 febbraio 2013, quando la signora stava tranquillamente rincasando.

 

Aggredita all’improvviso, i malviventi le hanno strappato la borsetta contenete pochi euro.

 

Purtroppo, però, come capita sovente in questi casi, l’anziana ha perso l’equilibrio e ha battuto violentemente la testa.

 

Sopraggiunto il 118, la 79enne è stata immediatamente trasportata all’ospedale Niguarda in condizioni molto delicate.

 

Di seguito i dati della Questura di Milano sui reati compiuti nel 2012 nella nostra città:

– furti in abitazione, 21.591 (1800 furti al mese e 60 al giorno).

– furti in auto in sosta, 28.165 (2347 al mese e 78 al giorno)

– furti con destrezza, 25.517 (2.126 al mese e 70 al giorno)

– furti con strappo, 1.971 (164 al mese e 5 al giorno)

– furti in negozio 25.517 (2126 colpi al mese e 70 al giorno).

– rapine, 4.936 (411 al mese e 14 al giorno).

– rapine in pubblica via, 2.621 (218 rapine al mese e 7 al giorno).

– stupri, nei primi 4 mesi del 2012 aumentati rispetto all’anno precedente del 45,7%.

– raddoppio della presenza dei rom,  con l’istituzione di un tavolo permanente da parte della Prefettura 

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Ritirati militari Milano, alla vigilia dell’agosto la città perde 350 uomini preordinati alla sua sicurezza

Anziana rapinata Milano via Jaures zona viale Monza, sbattuta a terra per strapparle gli orecchini d’oro

Anziana rapinata piazzale Siena Milano, catenina strappata dal collo a una novantenne

Anziana rapinata via Giambellino Milano, 88enne aggredita sotto casa riporta ferite a volto e braccio

Anziana rapinata della catenina Milano via Balzac, 80enne atterrata da un rom, un lettore: “Da milanese mi chiedo: Pisapia dove sei?”

Anziana rapinata via Chiari Milano, catenina strappata da due rom: 83enne viene sbattuta a terra e si rompe il femore

Anziana rapinata della catenina Milano viale Certosa via Arnaboldi, 96enne sbattuta a terra senza pietà

Rapina anziano su sedia a rotelle Milano, nella capitale lombarda essere anziani è diventato un rischio?

Anziana scippata piazza Ovidio Milano, 83enne sbatte la testa e riporta gravissima emorragia cerebrale

Tentata rapina anziano via Cavezzali Milano, colpito in testa con un ombrello da due romeni

 

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Solo per la precisione: la zona è Affori e non Comasina! Non cambia di una virgola l’ignobile gesto ma non diamo alla Comasina anche ciò che non gli spetta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here