Anziana truffata via Filippetti Milano, sono stati finti poliziotti: verificate sempre chiamando il 113

Nonostante la stessa Polizia di Stato inviti le persone anziane a diffidare degli sconosciuti, anche qualora si presentino come rappresentanti delle forze dell’ordine indossando o meno una divisa, i raggiri ai danni di questa categoria spesso fragile e indifesa sono sempre all’ordine del giorno.

.

Ha 83 anni l’ultima vittima di quella che ormai è diventata una forma di microcriminalità molto diffusa nel capoluogo lombardo  (25.517 il ragguardevole numero di furti con destrezza realizzati a Milano nel 2012, pari a 2.126 al mese e 70 al giorno).

 

Erano le 11.30 di ieri quando l’anziana signora è stata approcciata in via Filippetti, nella centrale zona porta Romana, da due truffatori: un uomo e una donna.

 

Fermata la vecchina, i due hanno sostenuto di essere agenti della Questura nel pieno di un’indagine volta a sgominare un giro di ricettazione di gioielli.

 

A quel punto, per i trufaftori non deve essere stato difficile convincere l’anziana a farli salire in casa propria, con la scusa di doversi accertare personalmente che i gioielli della pensionata fossero ancora al loro posto.

 

Aperta la cassaforte, i due delinquenti hanno raccontato all’anziana di dover portare i gioielli in Questura per effettuare controlli più specifici.

 

La vecchina, ingenuamente, ha acconsentito ma, proprio mentre stava accompagnando i due finti agenti giù dalle scale si è ricordata di dover consegnare le chiavi alla badante.

 

Una mossa, questa, che purtroppo è costata cara all’83enne: mentre lei tornava nell’appartamento, infatti, i malviventi si sono immediatamente dileguati portando con sé tutti i gioielli.

 

L’anziana, in seguito, ha raccontato ai veri poliziotti di non esser in grado di quantificare il maltolto, ma il furto ammonterebbe a diverse centinaia di migliaia di euro.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

 

Leggi anche:

Truffa anziani Milano via De Amicis, benvenuti nella città dove i furti con destrezza sono 25mila all’anno

Sicurezza a Milano, il console Usa: “Milano è insicura”, Pisapia “Sono stupito”. Di seguito i dati della Questura

Anziana rapinata via Scialoia Milano, ha battuto violentemente la testa

Truffa anziana Milano, 92enne raggirata da finto nipote, i consigli da spiegare gli anziani

Truffa anziani Milano via Vincenzo Monti, figlio delle vittime scrive a CronacaMilano e racconta la dinamica: fate attenzione

Anziana truffata via Leon Battista Alberti Milano, i ladri sono un finto tecnico del gas e un finto poliziotto

Anziana scippata via Novara Milano, stava caricando la spesa nel parcheggio di un supermercato

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here