Rapina via Castelvecchio Milano, nordafricani strappano gioielli a una donna alle 2 del pomeriggio; solo un’ora dopo la seconda vittima, in centro, assalita da 3 uomini sempre nordafricani

Pisapia-ComizioE’ successo alle 14 di ieri, una domenica pomeriggio di sole, durante la quale i milanesi si sono riversati nelle strade per fare una passeggiata godendo della primavera incipiente.

 

In base a quanto spiegato, una donna di 62 anni stava rincasando nella sua abitazione in via Castelvecchio, alle 14,00.

 

 

Era sotto casa quando, all’improvviso, è stata aggredita da due uomini, entrambi di origine nordafricana, tra i 25/30 anni e alti poco meno di 1,80.

 

I due, con feroce determinazione, hanno sfoderato un coltello e, minacciando la donna, sola, le hanno strappato di dosso tutti i gioielli che aveva: un bracciale e una collana in oro e, addirittura, anche la fede nuziale.

 

Impossessatisi del bottino, i rapinatori si sono poi dileguati.

 

Solo ad un’ora di distanza, alle 15.00, un’altra rapina con identica dinamica, questa volta a due passi dal centro, in viale Certosa. In questo caso, una donna di 56 anni, anch’essa sotto la propria abitazione, è stata aggredita da 3 uomini, sempre di origine nordafricana, che le hanno strappato bracciale e catenina d’oro di dosso.

 

Mentre il sindaco Pisapia si dice “stupito” per l’allerta lanciata dal console Usa circa la scarsa sicurezza di Milano, i cittadini continuano quindi a venire depredati senza requie, dalla periferia al quadrilatero della moda, di giorno e di notte, in negozio, per strada o in appartamento.

 

Si invitano pertanto, tutti i lettori, ad esprimere i propri commenti ed inviare alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) tutte le problematiche vissute circa la sicurezza in città e nel proprio quartiere.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Ritirati militari Milano, alla vigilia dell’agosto la città perde 350 uomini preordinati alla sua sicurezza

Sicurezza a Milano, il console Usa: “Milano è insicura”, Pisapia “Sono stupito”. Di seguito i dati della Questura

Rapina Patek Philippe via Fiamma Milano, moglie della vittima scrive a CronacaMilano

Rapina Patek Philippe Milano piazza Arduino, rubato a un manager orologio da 90mila euro

Mendicante romena rapinata Milano viale Monte Nero, la microcriminalità meneghina non risparmia proprio nessuno

Furto reliquia Santa Natalia Milano chiesa San Lorenzo Maggiore; nella città dell’Expo, la sicurezza è tornata al Medioevo

Di Redazione

2 COMMENTI

  1. SSSSSSSSSTTTTTTTTTT
    se si parla male degli arancioni
    chi convive con loro e simpatizza,
    pi si sente discriminato ………………………….

  2. SSSSSSSSTTTTTTTT
    SILENZIO !!!!!!!
    se si parla male degli ARANCIONI
    pi dopo salta fuori che i cattivi,
    sono quelli che si sorbiscono
    la feccia sociale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here