Furti in appartamento via Ravizza e via Caradosso Milano, continua l’elenco delle 1800 case ripulite ogni mese nella nostra città

Entrambi nullafacenti e senza precedenti penali noti alla Giustizia italiana. Sono i due albanesi di 30 e 19 anni che sabato pomeriggio, alle 17 circa, sono stati arrestati per tentato furto in una villetta in via Ravizza 57.

 

A lanciare l’allarme è stato un passante. Dopo aver udito il suono di un antifurto provenire proprio in direzione della villetta, l’uomo ha notato al suo interno due uomini con evidente fare sospetto.

 

Non pensandoci due volte, ha allertato le forze dell’ordine.

 

All’arrivo degli agenti, i due albanesi hanno cercato di darsela a gambe, ma sono stati prontamente bloccati mentre cercavano di scavalcare il muretto della villetta.

.

Il sopralluogo effettuato all’interno dell’abitazione ha portato al rinvenimento di alcuni attrezzi da scasso utilizzati dai due delinquenti per forzare la porta d’ingresso. Fortunatamente, tutto il contenuto della villetta risulterebbe intatto al proprio posto.

.

Qualche ora dopo, verso le 22, un’altra abitazione, questa volta in via Caradosso 10 – nella centralissima zona Cadorna –, è stata presa di mira da altri due topi d’appartamento.

 

Entrati all’interno di un appartamento da una delle finestre, i due uomini sono riusciti ad impossessarsi di alcuni gioielli all’insaputa della proprietaria.

 

E’ stata proprio la donna, poco dopo essersi accorta di quanto accaduto, ad avvisare i Carabinieri.

 

Accorsi subito sul luogo del misfatto, i militari dell’Arma si sono imbattuti  in uno dei due criminali, ancora al di sotto dell’edificio e in procinto di parlare al telefono. Le chiavi d’auto in suo possesso hanno portato al rinvenimento, all’interno della stessa, di vari attrezzi da scasso.

 

L’uomo, un 30enne bosniaco regolare nel nostro Paese e senza precedenti penali, è stato arrestato.

 

Niente da fare, invece, per il suo complice, che è riuscito a fuggire con l’intero bottino, il cui ammontare è ancora da quantificare.

 

Secondo i dati della Questura, a Milano, nel 2012 i furti in appartamento sono aumentati del 40%, arrivando a ben 1800 casi al mese e 60 al giorno.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Sicurezza a Milano, il console Usa: “Milano è insicura”, Pisapia “Sono stupito”. Di seguito i dati della Questura

Ritirati militari Milano, alla vigilia dell’agosto la città perde 350 uomini preordinati alla sua sicurezza

Rapina gioielleria via Marescachi Milano, il titolare a CronacaMilano: “E’ la seconda in 22 giorni, siamo sconvolti, rendete voi visibile la situazione!”

Furto in appartamento via Ampere Milano e scippo Stazione Centrale, lettore scrive a CronacaMilano

Furto Rolex Milano via Benedetto Marcello, ancora rapine, ancora in pieno giorno

Tentato furto Rolex Milano via Giovanni da Procida, vittima scrive a CronacaMilano e racconta la dinamica dell’aggressione

Rapina supermercato Lidl Milano via Saccardo, elenco reati degli ultimi giorni nella città dell’Expo 2015

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here