Incidenti Milano: sono troppi, e il Codacons chiede al Comune di istituire una task force

Pisapia-ComizioLa vicenda è di tragica attualità: “Troppi gli incidenti verificatisi in questi giorni a Milano: dallo scontro tra moto in viale Tunisia, all’intera famiglia investita in Piazza Tripoli, mentre attraversava le strisce pedonali”, ha rilevato il Codacons, rivolgendo un appello al Comune di Milano e chiedendo l’istutuzione di “una task force sulla sicurezza stradale”.

 

Secondo l’associazione,infatti, le vie più a rischio, dove gli incidenti ciclicamente si ripetono,  “sono ormai note: le 24 vie già individuate dalla Prefettura di Milano, che autorizzò il Comune ad installare postazioni fisse di autovelox, via Canova, via S. Rita da Cascia, il cavalcavia Don L. Milani“.

 

“Spesso basterebbe un semaforo in più, una striscia pedonale meglio collocata, per evitare incidenti” ha dichiarato il presidente del Codacons, Marco Donzelli.

 

A Milano è impossibile attraversare sulle strisce pedonali se non sono semaforizzate. Ecco perché il Codacons chiede da anni più semafori a chiamata in corrispondenza delle strisce pedonali. L’asfalto drenante, poi, ridurrebbe il numero degli incidenti mortali ed eviterebbe il rischio di avere strade piene di buche come groviera, buche che certo non aumentano la sicurezza” ha concluso Donzelli.

 

Il Codacons ricorda che “l’asfalto con una granulometria maggiore non solo dura il 30% in più, ma elimina l’effetto aquaplaning ed aumenta l’aderenza dei veicoli. Sulle autostrade italiane, dove si è introdotto questo asfalto, dal 1999 ad oggi c’è stata una riduzione del tasso di mortalità del 75%“.

 

In attesa della risposta del Comune, Leggi anche:

– Incidente auto – taxi piazza Appio Claudio Milano, lettore investito da pezzi di semaforo e di veicoli scrive a CronacaMilano

Velocità autobus via Decorati al Valor Civile Milano e sicurezza passanti, una lettrice: “La via è stretta e vicina ad un asilo, dobbiamo aspettare un incidente?”

Parcheggi selvaggi Milano via Lessona, foto scattate da una lettrice: “Auto e moto costringono mamme con passeggini e disabili a camminare in strada”

– Ancora problemi Area C Milano: una mamma prova a girare con i suoi due bimbi in bici, a piedi e con i mezzi pubblici. Ecco tutti gli ostacoli che ha dovuto affrontare

– Comune di Milano, foto dell’auto di un consigliere parcheggiata malissimo in via Silvio Pellico, un lettore: “Oltre a recare danno agli altri automobilisti, è un modello di 15-20 anni fa, sebbene Area C vieti l’entrata dei veicoli più inquinanti!”

– Degrado via Valtellina Milano e sosta selvaggia, “Dopo 16 mesi la situazione è addirittura peggiorata”

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Di Redazione

nella foto al centro: il Sindaco di Milano, Giuliano Pisaspia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here