Rapina orologio via Ripamonti Milano con trucco specchietto, strappato Audemars Piguet da 40 mila euro

TrafficoE’ successo ieri mattina in via Ripamonti.

 

Secondo quanto spiegato dalla Polizia di Stato, si tratta dell’ennesimo caso di “trucco dello specchietto”.

 

Di episodi identici, infatti, ne abbiamo scritti a centinaia: il malvivente, a bordo di uno scooter, urta lo specchietto dell’auto condotta dalla vittima; questa abbassa il finestrino e quando, istintivamente, sporge all’esterno il braccio sinistro per rimettere a posto il piccolo danno, ecco la botta sul polso e il furto dell’orologio.

 

Dopodiché la fuga, mentre la vittima è generalmente bloccata nel traffico, a differenza dell’agile scooter dove a bordo si trova il malvivente o, al limite, anche un complice.

 

Con questa tecnica evergreen, in piena mattinata è stato rapinato un uomo di 52 anni, puntualmente a bordo del proprio veicolo.

 

Il bottino è un Audemars Piguet del ragguardevole valore di 40mila euro, strappato dal polso dell’automobilista in un istante.

 

Di seguito il report della Questura circa i reati registrati, nel 2012, a Milano:

– stupri, nei primi 4 mesi del 2012 aumentati rispetto all’anno precedente del 45,7%.

– furti con strappo (aumentati del 15%), 1.971 (164 al mese e 5 al giorno)

– furti in negozio (aumentate del 23%), 11.532 (961 al mese e 32 al giorno)

– furti in abitazione (aumentati del 40%), 21.591 (1800 furti al mese e 60 al giorno).

– rapine, 4.936 (411 al mese, 14 al giorno)

– rapine  per strada, 2621 (218 al mese, 7 al giorno)

– furti con destrezza, 25.517 (2.126 episodi al mese e 70 al giorno)

– rapine in pubblica via, 2.621 (218 rapine al mese e 7 al giorno).

– furti in auto in sosta, 28.165 (2347 al mese e 78 al giorno)

– raddoppio della presenza dei rom,  con l’istituzione di un tavolo permanente da parte della Prefettura 

 

Leggi anche:

Sicurezza a Milano, il console Usa: “Milano è insicura”, Pisapia “Sono stupito”. Di seguito i dati della Questura

Borseggi Milano, 7 arresti in un giorno, tutti in zona Duomo: alla fermata della metro, in Galleria e in un ristorante. E’ questo il benvenuto milanese?

Donna rapinata del Rolex via Ripamonti Milano, seguita nel cortile di casa dove era appena tornata con la figlia di 8 anni

Rapina via Castelvecchio Milano,nordafricani strappano gioielli a una donna alle 2 del pomeriggio; solo un’ora dopo la seconda vittima, in centro, assalita da 3 uomini sempre nordafricani

Rapine catenina Milano, non c’è un giorno di tregua: altre due donne depredate in zona Bonola e viale Romagna

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here