Cleaning day Milano, Pisapia con tuta e pennello per ripulire tag e graffiti assieme i volontari

Secondo il comitato Abruzzi, noto a Milano nella lotta contro tag e graffiti, dal 2008 in poi il numero di writers ‘attivi’ cresce al ritmo del 15-20% all’anno. Il fenomeno delle ‘tag’, infatti, secondo i comitati, si è fatto negli anni sempre più ‘aggressivo’.

 

Sono circa 1.400, oggi, per un totale di 380, le ‘crew’ (le bande dei writers), in crescita a Milano, soprattutto nei quartieri Lambrate e Barona. A queste si aggiungono le frequenti spedizioni dall’estero.

 

Nel 2012, i vigili hanno deferito all’autorità giudiziaria 26 imbrattatori, identificando anche 114 persone.

 

Il 2013, invece, ha visto 19 indagati e 67 persone identificate.

 

Inoltre, per quanto riguarda i lavori di pulizia e rimozione di scritte, dal gennaio 2012 il Settore arredo urbano e verde ha effettuato circa 100 interventi.

 

Ieri, con tanto di tuta bianca, secchio e pennello, addirittura il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha preso parte attivamente, insieme con i volontari, alla giornata nazionale del Cleaning day, organizzata in largo Paolo Grassi e nelle zone limitrofe dall’Associazione nazionale Antigraffiti, dal Comitato Abruzzi e Piccinni e dall’Associazione Milano Muri Puliti.

 

Scopo dell’iniziativa, in contemporanea in altre 12 città italiane, ripulire le 450 tag che imbrattavano il monumento dedicato ai “Caduti per servizio Istituzionale, vittime del dovere in tempo di Pace” realizzato in largo Paolo Grassi dallo scultore Luciano Minguzzi; coinvolti nell’operazione anche l’area adiacente il Cam di Zona 1, in corso Garibaldi, e una parte dei muri del Piccolo Teatro Studio.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Corteo Dax Milano centri sociali, 400mila euro di danni. E Pisapia cosa dice?

Contributi Leoncavallo da Comune Milano, l’assessore alla Sicurezza Granelli: “Valorizzare la positività di questo luogo che in futuro potrebbe anche ricevere contributi per determinati progetti”

Centri sociali Milano: Paolo Limonta, braccio destro di Pisapia, scrive al Questore Savina di non sgomberare le villette occupate in via Apollodoro, ecco il quadro della situazione

Sgombro case Aler Milano, antagonisti occupano il Comune: mentre Pisapia critica il gesto, suo braccio destro chiedeva alla Questura di non sgomberare le villette Aler in via Apollodoro; elenco promesse e smentite della Giunta dal 2011 a oggi

 

Di Redazione

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here