Truffa con urto specchietto Opera, denunciata rom residente in un campo di Milano

TrafficoE’ successo venerdì 25 maggio 2013 a Opera, in via per Mirasole.

 

L’URTO SULLA PORTIERA – In base a quanto ricostruito, una donna era alla guida della sua vettura quando, all’improvviso, ha sentito un colpo sulla portiera.

 

L’AUTO DEI TRUFFATORI CON LO SPECCHIETTO ROTTO – Subito voltatasi a guardare, la conducente ha notato un’auto al suo fianco, con lo specchietto penzolante. La donna, quindi, come previsto, si è immediatmente fermata.

 

LA RICHIESTA DI RISARCIMENTO DEL DANNO – A questo punto una donna sui 30 anni è scesa dal lato guida, mostrando alla vittima lo specchietto rotto e chiedendole il risarcimento del danno: poche centinaia di euro “per fare veloce ed evitare le assicurazioni”

 

LA DISCUSSIONE E L’INTERVENTO DI ALTRI DUE TRUFFATORI: IN 3 CONTRO 1 – La vittima ha cercato di rifiutarsi ma, nel pieno della discussione, sono scesi altri due uomini dall’auto della truffatrice, intervenuti per dare man forte alla complice. .

– La vittima, sola, comprendendo il precipitare della situazione ha pertanto deciso di assecondare le pretese, consegnando il danaro che aveva con sé.

 

IL NUMERO DI TARGA ANNOTATO – Fortunatamente, appena risalita in auto, benché spaventata, la vittima è riuscita ad annotare il numero di targa parziale dei truffatori, comunicandolo subito alla Polizia locale di Opera.

 

L’INTERVENTO DELLA POLIZIA LOCALE DI OPERA – Grazie alle informazioni ricevute e alle telecamere presenti a Mirasole, gli agenti, dopo un’approfondita indagine sono risalite alla malvivente.

 

L’IDENTIFICAZIONE DELLA TRUFFATRICE: E’ UNA ROM RESIDENTE A MILANO – Secondo quanto emerso, la truffatrice è una rom con precendeti e residente in un campo di Milano: per lei è scattata una denuncia per truffa.

 

ATTENZIONE: NON SCENDETE DALL’AUTO E CHIAMATE SUBITO LA POLIZIA – In casi del genere, il consiglio per tutti gli automobilisti è quello di non scendere mai dall’auto e, col finestrino appena abbassato, avvisare l’interlocutore di stare chiamando la Polizia: si dileguerà subito.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

 

Leggi anche:

Trucco urto specchietto Milano via Cenisio, un lettore: “Pubblicate la mia disavventura per aiutare i cittadini a non cascarci”

Tentato furto Rolex Milano via Giovanni da Procida, vittima scrive a CronacaMilano e racconta la dinamica dell’aggressione

Truffa urto specchietto Assago, vittima una lettrice che ci racconta come ha messo in fuga gli imbroglioni

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here