Finto suicidio di massa Milano corso Vittorio Emanuele, la protesta contro la concorrenza sleale degli store internazionali

La manifestazione si è svolta sabato 22 giugno 2013 in corso Vittorio Emanuele.

 

Passanti e turisti hanno assistito, incuriositi, alla sfilata di circa cento manifestanti che hanno inscenato un vero e proprio suicidio di massa, al fine di spiegare “visivamente” l’effetto della concorrenza sleale delle aziende multinazionali sul settore industriale italiano.

 

L’idea è del Movimento Economia Popolare che, tra gli slogan creati, ha incluso anche il concreto “Di dumping si muore”.

 

Proprio con tale premessa, infatti, i manifestanti hanno protestato contro i processi che permettono la vendita di prodotti, sul mercato italiano, a prezzi bassissimi e senza concorrenza, ritenuti causa della crisi economica europea, della chiusura di numerose aziende, fino alla scomparsa di interi distretti produttivi, nonché degli innumerevoli suicidi degli imprenditori italiani.

 

A due passi dagli store internazionali della moda che caratterizzano corso Vittorio Emanuele, quindi, i partecipanti all’iniziativa hanno ricostruito una scena del suicidio ricreata nei minimi dettagli: dal nastro crime scene, agli uomini della scientifica che tracciavano le sagome dei suicidi, simboleggianti tutti gli imprenditori italiani uccisi dalla crisi, stesi a terra e ricoperti di sangue.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Comitato dei Piccoli Imprenditori Invisibili, contatti, recapiti, aiuti per chi non ce la fa più

Suicidi Italia crisi economica, 34 vittime da inizio anno; analogie con il caso di France Telecom e analisi

Spostare la movida di Milano: dal centro città, alla periferia. Ma i servizi ci sono?

Ordinanza anti-gelato, già comminate multe da 450 euro

Parcheggiatori abusivi Milano zona Corso Como, nessun intervento ed estorsioni continue, la mail di un lettore

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here