Uomo accoltellato centro commerciale Sesto San Giovanni, l’aggressore: “Non faccio sesso da 6 anni”

Cutter“Non faccio sesso da sei anni!”, è stata la sua giustificazione quando gli agenti lo hanno bloccato nel parcheggio di un centro commerciale a Sesto San Giovanni. Un’astinenza da rapporti sessuali che per un ragazzo disoccupato di 26 anni, con problemi psichici e numerosi Tso (Trattamento sanitario obbligatorio) è stata troppo dura da sopportare. Tanto che mercoledì 3 luglio, poco dopo le 13.30, in preda ad un raptus, ha accoltellato alla schiena un uomo tranquillamente seduto su uno dei divanetti situati al primo piano del centro commerciale, intento a consultare il suo tablet.

 

In base a quanto emerso, la vittima, un commerciante di 58 anni, ferito fortunatamente in modo non grave, come mostrano le immagini delle telecamere, si è alzato di scatto e, quando si è voltato il suo aggressore era ancora lì, con il lungo coltello minacciosamente sollevato, pronto probabilmente a colpire di nuovo.

 

Il commerciante a quel punto, ha indietreggiato, come a volersi mettere al sicuro.

 

E il 26enne, per quelli che alla vittima devono essere sembrati secondi interminabili, lo ha anche apostrofato in maniera vigorosa, quasi a voler spiegare il suo gesto disperato.

 

Dopodiché, come se niente fosse accaduto, il giovane si è diretto verso l’uscita.

 

Ancora sotto shock per quanto accaduto, il 58enne ha avvisato i vigilantes i quali, poco dopo, hanno individuato e raggiunto l’aggressore, in attesa  dell’arrivo delle forze dell’ordine che, nel frattempo, erano già state allertate da uno di loro.

 

Il commerciante è stato immediatamente trasportato presso l’ospedale di Sesto San Giovanni.

 

Ai medici ha raccontato di aver dapprima sentito dietro di sé una voce che pronunciava frasi senza senso e, d’improvviso, un forte bruciore alla schiena.

 

Fortunatamente il coltello – lungo ben 24 centimetri – ha solamente sfiorato le vertebre, senza affondare in profondità e colpire quindi organi vitali.

 

Pertanto la vittima se l’è cavata con 10 giorni di prognosi.

 

Il giovane intanto, incastrato anche dalle immagini delle telecamere del centro commerciale, è ora recluso nel carcere di Monza e dovrà rispondere di tentato omicidio.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

 

S.P.

3 COMMENTI

  1. Rilasciano gli assasini figuriamoci uno che viene incriminato per tentato omicidio , in più è tutelato in quanto sotto cura al tso … per farli tornar normali bisogna bandire il codice penale italiano tutela delinquenti e applicare il meglio dei codici penali che vigono in paesi come Arabia Saudita , Cina , Corea ….in modo tale da tutelare le vittime del crimini…finchè abbiamo un codice penale che trasforma i delinquenti in povere vittime della società fregandosene di chi subisce i sopprusi di questi episodi ce ne saranno sempre , tanto la legge non punisce ma premia e incentiva ! 1 come questo delinquente in un paese come quelli che ho elencato prima gli fan passar tutti i malapensieri che gli passano per la testa , tanto per cominciare con del sano e genuino lavoro forzato dalla mattina alla sera e per la buona notte qualche fustigata con il nervo di bue…..dò la mia solidarietà a questa persona accoltellata che per questo stato schifoso verrà messo nel dimenticatoio , giustizia non gli sarà data !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here