Rissa via Padova Milano, 8 cinesi contro 4 nordafricani. Elenco reati avvenuti nella via degli ultimi giorni

Cellulare_Polizia_Di_StatoCi sono volute ben 8 volanti della polizia per sedare gli animi e porre fine alla megarissa scoppiata tra un gruppo di cinesi e uno di nordafricani, nella notte tra lunedì e martedì.

 

Lo scenario, neanche a dirlo, sempre via Padova, già  al centro di numerosi episodi di violenza accaduti da inizio mese e già trattati su queste pagine:

 

– 5 luglio, “Ragazzo pestato e rapinato via Padova Milano, in 5 contro 1 per rubargli la moto. E’ grave;
– 4 luglio, “Furti via Padova Milano, ricettatori in fuga sui tetti. E’ il terzo grave episodio di criminalità in tre giorni, sempre nella stessa via“;
– 3 luglio, “Donna stuprata via Padova parco Trotter Milano, presa a calci e pugni e trascinata dietro un cespuglio“;

– 1 luglio, “Rissa discoteca via Padova Milano, buttafuori ferito da banda di rom, tra spari e coltellate“.

.

Erano da poco passate le 2 quando un gruppo di 8 cinesi, palesemente alticcio, è uscito da un ristorante di via Chavez in cui aveva trascorso la serata.  Altrettanto ebbri di alcol erano anche i quattro nordafricani – 3 egiziani e un marocchino – che i cinesi si sono trovati, ad un certo punto, casualmente di fronte.

 

Una, due parole di troppo, forse, qualche spinta, e poi tra i dodici – tutti tra i 24 e i 41 anni – sono volate botte da orbi.

 

Nel parapiglia generale che ne è scaturito nessuno è rimasto ferito gravemente, ma è stato necessario l’intervento di 8 auto della polizia per riportare la calma.

 

All’arrivo delle forze dell’ordine qualcuno ha provato anche a fuggire, ma i protagonisti della vicenda sono stati tutti arrestati.

 

Quattro degli otto cinesi sono risultati senza permesso di soggiorno e addosso ad uno di loro è stato trovato anche un coltello.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

 

Leggi anche:

Abusivi in appartamenti via Verrazzano Milano zona via Padova, la protesta di un residente: mancano interventi concreti

Degrado via Padova Milano, segnalazione e foto di una lettrice disperata: Sono stata più volte aggredita e insultata, sanno che qui non ci sono controlli e fanno quello che vogliono

Degrado via Padova Milano, le nuove segnalazioni dei residenti: Chi ci crede che il Comune voglia davvero risolvere i problemi della zona?

S.P.

3 COMMENTI

  1. Riqualificazione di via Padova? e da tempo che lo promettono ma nulla succede. La maggior parte delle comunità
    extracomunitarie risiedono li . La degradazione di questa via é ad un punto di non ritorno, ormai la minoranza di
    cittadini onesti si devono rassegnare, ne sono rimasti pochi perché chi ha potuto se ne é andato. E’ un peccato!
    solo 15 anni fa via Padova era vivibilissima anche di sera. Oggi la metà dei residenti sono clandestini, quindi senza un lavoro, di conseguenza, diventare teppista e delinquente.. la strada é breve. La volante che arriva a fatto compiuto non soluziona nulla anzi é normale amministrazione. La prevenzione non fa parte della giunta Pisapia perché al contrario avrebbe già risolto. Hanno tolto i militari nelle zone calde perché era brutto da vedersi. Preferiscono così , tanto non ci abitano loro. Bisognerebbe denunciare il Comune ogni volta che qualcuno viene rapinato e picchiato per anadempienza alle promesse fatte, ma purtroppo non esiste un articolo di legge per questi casi. Quindi bisogna difendersi da soli e non uscire più di casa, ma che la casa sia ben protetta da porta blindata come consiglia l’assessore e.. che Dio vi aiuti.

  2. Effetti multiculturali! Perché gli Italiani devono subire il multiculturalismo, peraltro già fallito in tutta Europa, se in grande maggioranza lo rifiutano? Non siamo padroni in casa nostra? O forse è colpa di una parte minoritaria
    parlamentare che, sbandierando termini come accoglienza, fratellanza e solidarietà, sta costruendo, anzi ha già costruito un’altra Italia che sta perdendo la sua grande cultura a favore di altre che s’imporranno sulla nostra?
    Eh già, noi siamo buoni, accoglienti e molto disponibili…fino a estinguerci.

  3. Insomma io e 20 anni che vedo via padova malino, ora vabeh è degradata ma non è mai stata un paradiso. Tuttavia sono molto legato a quella via anche se ormai non la vedo più

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here