Rissa ragazzi milanesi Forte dei Marmi, nei guai rampolli e minorenni

Polizia_Di_Stato_foto_darchivioLi chiamano i ragazzi della Milano-bene. Sono i figli di quel ceto sociale medio-alto, più che benestante, e che in questa stagione può permettersi vacanze in località balneari notoriamente costose o, comunque, non proprio alla portata di tutti. Una di queste, da sempre, è Forte dei Marmi. E’ proprio qui, nell’esclusiva cittadina della Versilia, che la notte tra venerdì e sabato un gruppo di minorenni milanesi, in vacanza, tutti di famiglia agiata, s’è reso protagonista di una rissa
all’esterno di uno dei tanti locali sul lungomare.

 

Erano circa le 4 di mattina quando i giovani, tutti palesemente ubriachi, hanno incominciato a darsele di santa ragione, prendendosi a calci e pugni. E in base a quanto ricostruito, è volato di tutto, perfino alcune biciclette parcheggiate nello spiazzo di fronte al locale e che i protagonisti della zuffa si sono scagliati contro furiosamente.

 

L’arrivo di una volante della Polizia ha permesso di identificare sei dei partecipanti alla rissa. Per uno di loro, completamente offuscato dai fumi dell’alcol, ulteriori guai: alla richiesta di documenti ha mostrato ad un agente una carta d’identità falsa.

 

Il documento – come raccontato in seguito dallo stesso minorenne – era stato contraffatto ed utilizzato in un viaggio ad Amsterdam, al fine di attestate la maggiore età e poter accedere quindi ai coffee shop.

 

Nelle tasche del giovane, in seguito alla perquisizione, è stato rinvenuto anche il documento originale.

 

Per uno dei rampolli, col naso rotto per via di un pugno, si sono rese necessarie le cure in ospedale.

 

Al termine degli accertamenti, ai genitori è stato permesso di andare in commissariato a riprendersi i propri “ragazzi“.

 

Tuttavia, sono ancora in corso le indagini per individuare anche gli altri minorenni che, all’arrivo degli agenti, sono riusciti a svignarsela.

 

Ora tutti rischiano una denuncia per rissa.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Giuliano Pisapia, sindaco gentile di Milano; ascesa ed operato. Le riflessioni di un cittadino sulla nascita e lo sviluppo del fenomeno arancione

Rissa via Padova Milano, 8 cinesi contro 4 nordafricani. Elenco reati avvenuti nella via degli ultimi giorni

Ragazzo pestato e rapinato via Padova Milano, in 5 contro 1 per rubargli la moto. E’ grave

Rissa discoteca via Padova Milano, buttafuori ferito da banda di rom, tra spari e coltellate

S.P.

1 COMMENTO

  1. Classici figli di papà, peccato non avere più 20 anni con quelli che frequentavo io, credo che a questa gente servano un po’ di mazzate fatte bene

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here