Furti metropolitana Milano, nuove testimonianze di una vittima: “L’unica difesa è stare lontano da Milano”

Marco-GranelliDopo la segnalazione pubblicata ieri circa il borseggio avvenuto sulla metropolitana presso la stazione Garibaldi, ai danni di una cittadino e ad opera di 3 rom, oggi la nuova segnalazione (inviata a redazione@cronacamilano.it) di un cittadino di Triste: “Sarà un caso ma, nei miei 61 anni di vita, gli unici furti li ho subito a Milano. L’ultimo circa 2 settimane fa, in metro.” Nel dettaglio:

.

HO VIAGGIATO PER LAVORO NELLE MAGGIORI METROPOLI DEL MONDO. GLI UNICI FURTI LI HO SUBITI A MILANO. L’ULTIMO, 2 SETTIMANE FA IN METRO” – “Spettabile Redazione, premetto che ho viaggiato, a seguito della mia attività professionale, nelle maggiori metropoli del mondo – esordisce il signor M.B.

– “Presumibilmente solo per fortuite coincidenze – prosegue, – ma forse anche no, la totalità dei furti che ho subito nella mia vita (ho 61 anni) li ho subiti a Milano (un’automobile nei pressi dell’Hotel Executive nel 1999; un trolley alla stazione centrale nel 2004; il portafoglio due settimane fa).

– Del portafoglio – sottolinea il nostro lettore, – sono stato derubato nel metro di Milano, e desidero raccontarvi quest’ultima vicenda.

 

GLI SPOSTAMENTI A MILANO: “PRENDIAMO LA METROPOLITANA” – “Lo scorso 6 luglio, alla fine di una mattinata di lavoro – racconta il cittadino, – sono andato (in taxi da Milano Due) allo Spazio Oberdan per visitare la mostra del CAI; qui mi ha raggiunto mia moglie, anche lei a Milano. Alle 16.30 abbiamo deciso di prendere il metro a Porta Venezia per la stazione centrale, con cambio a Loreto.

.

LA DINAMICA DEL FURTO: ANCORA L’URTO PER DISTRARRE LA VITTIMA – “Per scendere dal metro a Loreto, ho dovuto sollevare il trolley con la mano sinistra – precisa M.B., – mente la destra l’avevo occupata da una borsa con i documenti di lavoro.

– “Come ho fatto il passo per scendere, una ragazza mi ha tagliato la strada, tanto che ho brontolato a voce alta per l’accaduto – sottolinea.

“In quell’attimo qualcuno da dietro mi ha sfilato il portafoglio dalla tasca interna della giacca senza che né io né mia moglie neppure ce ne accorgessimo – spiega la vittima, – e senza che neppure il metro fosse particolarmente affollato.

 

LA DENUNCIA, ALLA POLFER DI TRIESTE – “Me ne sono accorto solamente in treno – osserva la vittima, – ed ho ricostruito nei dettagli l’episodio, anche per la necessità di fare una denuncia dettagliata alla polizia ferroviaria della stazione di Trieste, dove abito.

.

L’UNICA SOLUZIONE S’ STARE LONTANO DA MILANO. NON OSO IMMAGINARE COSA SUCCEDERA’ CON EXPO!” – “Il fatto a mio avviso stupefacente è l’abilità di questi individui, di fronte ai quali non c’è difesa alcuna – conclude il cittadino, – se non quella di stare alla larga il più possibile da Milano, visto che negli anni la situazione è andata progressivamente peggiorando. Non oso ipotizzare cosa succederà in occasione dell’Expo 2015. Cordialmente, M.B.”

 

INTANTO, ECCO L’AUMENTO DEI FURTI REGISTRATI A MILANO NELL’ULTIMO ANNO – Di seguito l’aumento dei furti registrato a Milano, dalla Questura, lo scorso anno:

– rapine in abitazione: +52,3%

– rapine in esercizi commerciali: +30,2%

– rapine in pubblica via: 5,2%

– furti con strappo: +23,5%

– furti con destrezza: +4,6%

– furti in abitazione: 9,3%

– furti in esercizi commerciali: 10,5%

violenze sessuali: 9%, con 462 casi compiuti, pari a 1,2 violenze sessuali al giorno.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Furto portafoglio metropolitana Milano stazione Garibaldi, un lettore: “Tre rom, una incinta, agivano all’ingresso del vagone”

Borseggi Milano, 7 arresti in un giorno, tutti in zona Duomo: alla fermata della metro, in Galleria e in un ristorante. E’ questo il benvenuto milanese?

Furto metropolitana rossa Milano, lettore sventa ennesimo scippo di due rom ai danni di un turista russo

Borseggi dentro metropolitana Milano, a Loreto prese altre due ladre 2 minorenni

Tentato scippo Milano su autobus 90, il furto è stato impedito dagli stessi passeggeri. E’ giusto che siano i cittadini ad intervenire? Intanto, la vittima ringrazia chi l’ha aiutata

Scippi metropolitana Milano, egiziano derubato da una croata sulla banchina della verde

Violenze sessuali Milano, turista francese di 13 anni palpeggiata in corso Vittorio Emanuele. E’ il benvenuto meneghino?

Rom e ubriachi Milano Stazione Centrale e ponte Rogoredo, ennesima protesta di una milanese: “Il biglietto da visita per i turisti sarebbero molestie, furti, puzza e ubriachi?”

 

Di Redazione

Foto: l’assessore alla Sicurezza di Milano, Marco Granelli (PD)

1 COMMENTO

  1. Però la responsabilità é anche dell’ ATM, hanno aumentato il biglietto di 50 cent. e si sono preoccupati di far timbrare il biglietto anche in uscita. Giusto se almeno qualcuno controllasse.. al contrario diventa completamente inutile. Chi non pagava il biglietto prima non lo fa nemmeno ora, un saltino all’entrata e un saltino all’uscita e viaa tutto come prima… quanti di noi lo hanno già visto! Quindi, visto che i Rom non credo che paghino il biglietto, se ci fosse una sola persona che controllasse la timbratura si eviterebbe l’entrata dei borseggiatori in metrò. A volte basterebbe così poco per dimezzare questo tipo di problema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here