Suicidio Nosadello di Pandino, la disperazione per una grave malattia

Flavio con l'amico RobertoE’ successo alle 16 circa di oggi a Nosadello, frazione del Comune di Pandino (CR).

 

Secondo le primissime informazioni, il tragico gesto è stato compiuto da Roberto C. classe 1949.

 

In base a quanto ricostruito, l’uomo, purtroppo, era affetto da un tumore, e avrebbe dovuto sottoporsi domani ad un’operazione.

 

Nella serata di ieri si era confidato con un amico, esprimendo un grande turbamento che, tuttavia, non aveva fatto minimamente presagire quanto sarebbe accaduto.

 

Oggi, recatosi in campagna, in un momento di disperazione la decisione di afferrare una pistola e fare fuoco contro se stesso.

 

Incolmabile il vuoto lasciato e tuttora sconvolti gli amici e i parenti.

 

“Era una persone incredibilmente disponibile, – ha raccontato Flavio P., amico fraterno della vittima. – Era sempre pronto ad aiutare chi aveva bisogno.

 

Seguiranno la data e il luogo delle esequie.

 

AGGIORNAMENTO del 29 agosto 2013, ore 14: Il funerale si svolgerà venerdì 30 agosto 2013 alle ore 10.00, presso la Chiesa di Nosadello di Pandino.

V.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here