“Riqualificazione” piazza Artigianato Milano, è stato asfaltato attorno ad un’auto senza rimuoverla. Foto

Piazza Artigianato -2Piazza Artigianato, piccola area tra via Mecenate e viale Forlanini, già afflitta da numerose chiusure di attività dovute alla scellerata scelta di deviare il traffico cambiando un senso unico, si trova nuovamente al centro di un caso di incuria e superficialità.

 

La zona, dopo tante difficoltà causate, ad esempio, dal sorgere di 3 campi rom abusivi in sua prossimità, senza che il Comune abbia fatto nulla per impedirlo e ripristinare la legalità (i furti, ad esempio, si sono impennati nelle abitazioni, nei negozi e per le strade del quartiere), ora, in vista della nuova M4, vede in atto anche lavori di riqualificazione. Purtroppo, tali opere sono puntualmente compiuti con incredibile superficialità.

 

Una di tali lacune è proprio sotto gli occhi di tutti e si presume lo sarà per gli anni a venire.

 

Prima dell’intervento di ruspe e asfaltatrici, nella piccola piazza, come di consuetudine durante le operazioni che interessano le carreggiate, sono stati posti i cartelli di divieto di sosta. Tutte le auto dei residenti sono state spostate dai relativi proprietari, al fine di non creare intralcio agli operatori.

 

Il caso ha voluto che, per incuria  dimenticanza, una vettura non sia stata spostata e, il proprietario, l’ha lasciata parcheggiata proprio nell’area interessata dalla “riqualificazione” del manto stradale.

 

Il dato curioso è che la vettura, sprovvista di assicurazione, non è stata rimossa dalla Polizia Locale e, i lavori, si sono svolti ugualmente, dal 16 al 18 settembre 2013, con un’asfaltatura che ha girato tutta intorno alla vettura.

 

“Le foto testimoniano ancora una volta quanta poca organizzazione ci sia in questa città”, ha commentato il lettore che ci ha segnalato l’accaduto, mentre i residenti sono rimasti allibiti.

 

“Anche secondo la testimonianza di un operaio dell’impresa addetta ai lavori – ha sottolineato il nostro lettore – era presente un graduato con ‘due stellette’ della Locale e, la macchina in questione, non solo non è stata rimossa, ma non è stata neanche sanzionata col verbale di divieto di sosta, senza contare che aveva l’assicurazione scaduta!”

 

“Inoltre – sottolinea il nostro lettore – in questo quartiere non è una novità vedere automobili parcheggiate con l’assicurazione scaduta ma, pur avendolo denunciato più volte alla Polizia locale, sono ancora tutte lì.

 

Vi sono cose ben più gravi che accadono nella nostra città – osserva ancora il cittadino, – ma questa vicenda, a mio modo di vedere, è ridicola ed emblematica!

 

In merito a tutto ciò, sia il lettore in questione, che gli abitanti del quartiere, vorrebbero una spiegazione: possibile che questa sia l’organizzazione della città che tra poco più di un anno ospiterà i 21 milioni di turisti di Expo?

 

In attesa di una risposta dagli organi competenti, i residenti “ringraziano per l’attenzione” e il nostro lettore conclude con un caustico “E io pago!!!”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Multe Atm su tram 27, una milanese: “Due ragazzi senza biglietto sono stati multati; un extracomunitario invece, anche lui senza biglietto, è stato fatto solo scendere, senza alcuna sanzione”

Multa Atm Milano, ma la passeggera aveva già obliterato il biglietto per il passante, fermo per un guasto: “Mi sento cornuta e mazziata”

Aumenti abbonamenti Atm, “Necessari anche per il potenziamento dei mezzi dovuto ad Area C”. Ecco cosa cambia e per chi

Furbetti Atm Milano, una lettrice segnala come evitano di obliterare il biglietto e il personale non interviene, classifica dei tornelli più “abusati”

Metropolitana Milano, tornelli scavalcati sulla linea verde e controlli scarsi, il racconto di una lettrice

Scippo zingari metropolitana Loreto Milano, la vittima: “Hanno saltato i tornelli, li ho inseguiti, ma nessuno ha fatto nulla. Sono esasperato, basta!”

 

C.A.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here