Rissa discoteca Just Cavalli, sei ragazzi della Milano Bene indagati a piede libero

ArrestoLi chiamano “Sancarlini”, ma si può abbreviare anche in “Sanca”. Sono gli studenti del liceo San Carlo di Milano, uno dei più esclusivi e costosi della città e frequentato dai figli della cosiddetta Milano-bene, dell’alta borghesia milanese.  E proprio un gruppetto di ex studenti del prestigioso liceo si è reso protagonista delle cronache delle ultime ore. Chi si attende notizie relative a pubblici encomi o lodi per essersi distinti negli studi, però, rimarrà probabilmente deluso. Cinque giovani, quattro dei quali ex Sancarlini, infatti, sono stati denunciati per lesioni gravi e rapina – e un sesto è indagato per favoreggiamento -, per un fatto avvenuto quattro mesi fa presso la discoteca Just Cavalli, vicino al Parco Sempione.

.

IL PESTAGGIO: CINQUE CONTRO UNO – Era la sera del 18 maggio scorso quando, all’interno del locale, un 38enne, avvocato milanese, nella calca generale ha inavvertitamente urtato un ragazzo di 22 anni.

– Come spesso avviene in questi casi, purtroppo, complice magari qualche bicchiere di troppo, sono subito volate parole grosse e qualche spintone. Probabilmente anche la minaccia che la cosa non sarebbe finita lì. E così è stato.

– La lite, iniziata all’interno della discoteca, è proseguita nel parcheggio del club.

– Il 38enne è stato raggiunto e poi assalito non solo dal 22enne con cui si era scontrato precedentemente, ma anche da altri quattro suoi amici.

– Un’aggressione tanto violenta e furiosa – definita “scatenata” dagli inquirenti – da provocare al malcapitato avvocato numerose fratture multiple al viso e un trauma bulbare.

– Dopo averla lasciata a terra sanguinante, gli aggressori hanno rubato alla loro vittima perfino le chiavi dell’auto.

.

60 GIORNI DI PROGNOSI PER IL 38ENNE AVVOCATO – Il 38enne è stato inizialmente trasportato presso l’ospedale di Città Studi per le prime cure del caso.

– Dopo qualche giorno, però, è stato ricoverato all’oftalmico del Fatebenefratelli per la lesione all’occhio.

– Per finire, si è reso necessario anche un ulteriore ricovero presso l’ospedale Galeazzi, specializzato in chirurgia maxillo-facciale.

– La prognosi rilasciata dai medici è stata di 60 giorni.

.

SEI VENTENNI DENUNCIATI – Mercoledì 18 settembre, un provvedimento della Procura ha permesso alla compagnia dei Carabinieri della Compagnia Duomo, di eseguire perquisizioni a vario titolo.

– Per cinque ragazzi, tutti tra i 20 e i 23 e indagati a piede libero, l’accusa è di lesioni aggravate, rapina e favoreggiamento.

– Nelle loro abitazioni sono stati sequestrati i computer e i telefoni cellulari, in modo da poter ricavare qualsiasi altro elemento possa essere utile ai fini della corretta ricostruzione degli avvenimenti.

– Vi sarebbe anche un sesto ragazzo, anch’esso presente durante l’aggressione, indagato per favoreggiamento, poiché alle domande degli inquirenti ha deciso di chiudersi in un fermo silenzio.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rissa ragazzi milanesi Forte dei Marmi, nei guai rampolli e minorenni

Rissa discoteca Milano, arrestati 4 degli aggressori che a maggio hanno ridotto in fin di vita un ragazzo

Rissa corso Buenos Aires Milano, botte da orbi tra albanesi e romeni

Ragazzo pestato e rapinato via Padova Milano, in 5 contro 1 per rubargli la moto. E’ grave

Rissa discoteca via Padova Milano, buttafuori ferito da banda di rom, tra spari e coltellate

S.P.