Incidente Cuggiono, escavatore si ribalta con 9 bambini a bordo, il bilancio si aggrava

Ambulanza_servizio_118Il drammatico evento è accaduto ieri a Castelletto di Cuggiono (Mi).

 

Secondo quanto spiegato dal 118, alcuni bambini stavano partecipando ad una festa di compleanno.

 

I piccoli, circa una decina, si trovavano a bordo di un escavatore quando il mezzo si è improvvisamente ribaltato, forse a causa di un dosso.

 

La situazione è apparsa immediatamente gravissima: uno dei ragazzi, di 12 anni, è rimasto incastrato con la gamba sotto il pesante veicolo, mentre un coetaneo è stato colpito alla testa dalla benna del mezzo.

 

Con la gamba schiacciata e il bacino fratturato, il minorenne è ricoverato all’ospedale di Legnano e rischia di perdere l’arto.

 

Grave anche l’amico, subito ricoverato per il violente colpo riportato alla testa.

 

Ora, purtroppo, il bilancio si è ulteriormente aggravato e, nella notte, una terza ragazzina è stata trasportata all’ospedale Fatebenefratelli di Milano, dove si trova ora ricoverata in prognosi riservata.

 

Sul drammatico evento sono in corso le indagini; l’escavatore, intanto, è stato sequestrato.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here