Madre di 77 anni vittima di stalking Milano zona Barona, arrestato il figlio

ArrestoNon solo fidanzate, mogli o compagne come raccontato troppe volte, purtroppo, su queste pagine.  Il reato di stalking può interessare chiunque. Ne è dimostrazione l’arresto di un uomo di 39 anni avvenuto mercoledì 6 novembre a Milano, per mano dei Carabinieri, con l’accusa di stalking nei confronti della sua anziana madre.

 

TRE LUNGHI ANNI DI ANGHERIE – Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell’Arma la vittima, un’ultra 70enne vedova e residente in zona Barona insieme al  figlio, avrebbe subito le angherie del 39enne per almeno tre lunghi anni.

– L’uomo, un nullafacente in cura presso una struttura psichiatrica, aveva cominciato ad infastidire e maltrattare la madre con percosse e insulti già dal settembre 2010. Un episodio che gli era valso la prima denuncia da parte dell’anziana.

– Da allora, era stato tutto un crescendo di escandescenze spesso sfociate in vere e proprie aggressioni fisiche.

– Come l’ultima del 6 luglio 2013 in cui la sua furia – scatenatasi per un nonnulla, come raccontato dalla madre – aveva costretto la povera donna a barricarsi in bagno per non essere malmenata. Da lì era riuscita ad allertare i Carabinieri i quali, una volta giunti nell’abitazione, avevano fatto sì che il violento figlio venisse sottoposto ad un provvedimento di allontanamento da parte del giudice.

 

LUGLIO 2013, PROVVEDIMENTO DI ALLONTANAMENTO – All’uomo era stata vietata ogni forma di frequentazione della casa materna, con l’obbligo di non avvicinarsi all’anziana signora.

– Un provvedimento che però è stato da subito disatteso. Il figlio molestatore, infatti, ha ricominciato subito ad infastidire e minacciare la madre, nel corso di ripetuti appostamenti fuori dalla sua abitazione o dai luoghi da lei frequentati.

– La sua ossessione non ha risparmiato neanche le amiche della madre, da lui molestate perché giudicate complici del precedente provvedimento di allontanamento.

 

L’ARRESTO – Ieri, dopo tre lunghi anni, la 77enne ha finalmente potuto tirare – anche se a malincuore, probabilmente, per le sorti del figlio – un sospiro di sollievo. I carabinieri hanno infatti raggiunto il 39enne in zona Barona, dove si aggirava indisturbato, per eseguire il provvedimento di custodia cautelare in carcere.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Arresto stalker Bollate, baffi finti, parrucca e occhiali da sole per spiare la ex

Stalking Milano, altri due casi ai danni di due donne: dalle minacce alle botte

Uomo arrestato per stalkingMilano, perseguitava la ex, dominicana, da mesi

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here