Foto disagi metropolitana Palestro Milano, scala mobile guasta, e mamma che sale a piedi con passeggino, figlioletto e zaini

MM palestroDi seguito la foto inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it)  da una nostra lettrice, la signora Rosalba Passalacqua.

 

Lo scatto, che vale mille parole, è stato fatto il 17 novembre scorso, ed è stato commentato dalla lettrice con un lapidario:

 

 

Metropolitana Palestro. La scala mobile non funziona. Una mamma con bimbo, borse e passeggino sale le scale a piedi. No comment.”

 

In merito, invitiamo tutti i lettori ad esprimere la propria opinione e a inviarci le proprie segnalazioni e fotografie su quanto, davvero, accade in città.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rom su autobus 54 Milano, una mamma: “Sindaco, sali con noi una mattina, così ti rendi conto!”

Multe Atm su tram 27, una milanese: “Due ragazzi senza biglietto sono stati multati; un extracomunitario invece, anche lui senza biglietto, è stato fatto solo scendere, senza alcuna sanzione”

Minorenne molestata Milano metropolitana Cadorna, in pieno pomeriggio 47enne palpeggia una 17enne

Scippo zingari metropolitana Loreto Milano, la vittima: “Hanno saltato i tornelli, li ho inseguiti, ma nessuno ha fatto nulla. Sono esasperato, basta!”

 

Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here