Furti negozio H&M Milano, rubava vestiti per spedirli in Marocco

Polizia_Di_StatoE’ successo in corso Buenos Aires, in una delle vie più importanti per lo shopping natalizio.

 

Tra la folla, camuffandosi tra i clienti a caccia del regalo perfetto per se stessi o per qualcun altro, una donna di 34 anni aveva fatto dello store H&M il proprio terreno d’azione.

 

La donna, originaria del Marocco, non era una ladra “di primo pelo”, e agiva per mettere insieme una vera e propria scorta, da spedire nella sua nazione d’origine.

 

Una volta sorpresa con la merce rubata dentro il negozio, gli agenti della Polizia di Stato hanno proceduto anche ad una ispezione domiciliare, scoprendo un accumulo di ben 300 capi di abbigliamento, tutti rubati e pronti alla spedizione.

 

Scarpe, felpe, accessori, magliette… la 34enne non si era dimenticata di nulla, per ogni momento del giorno e della notte.

 

Arrestata dagli agenti, per lei si sono spalancate le porte del carcere.

 

Di seguito i dati della Questura sull’aumento dei reati riscontrati a Milano durante lo scorso anno:

– furti in esercizi commerciali: 10,5%

– furti con destrezza: +4,6%

– furti in abitazione: 9,3%

– rapine in esercizi commerciali: +30,2%

– rapine in abitazione: +52,3%

– rapine in pubblica via: +5,2%

– furti con strappo: +23,5%

– violenze sessuali: +9%, con 513 casi all’anno, pari a 1,4 violenze sessuali compiute al giorno

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rapine farmacie Milano, aumentate del 31,5% nell’ultimo anno. E il Comune che fa?

Rapina negozio articoli sportivi Milano, ruba giubbotto, spintona la vigilanza e viene arrestato

Rapina centro scommesse via Quarenghi Milano, arrestato 25enne italiano

Donna rapinata via Taraballa Milano, presa a calci e pugni mentre entrava nel portone di casa

Tentata rapina via San Paolino Milano, in tre contro una donna, in pieno giorno

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here