Marocchino picchiato via Pavoni, pestato a sangue mentre era seduto sui gradini della Chiesa

Ambulanza_archivio1L’inciviltà e la brutalità umana non hanno mai fine. Aveva fatto specie la segnalazione della Croce Rossa, pubblicata il 21 novembre scorso, circa i continui danneggiamenti subiti dai mezzi di soccorso parcheggiati nelle apposite aree della serie di Bresso.

 

Sconvolgente anche il caso del clochard di 50 anni aggredito il 2 settembre scorso in viale Corsica, da un romeno: era in sedia a rotelle, ma tale condizione non l’ha comunque preservato da un tentativo di rapina con calci e pugni.

 

Shockante anche il senzatetto di ben 71 anni aggredito in via Maroncelli il 30 luglio scorso, preso a botte per strada fino a lasciarlo a terra con una spalla rotta, perché un rom ha voluto a tutti i costi impadronirsi della sua valigetta, piena soltanto di qualche carta completamente  priva di valore economico.

 

Ora, sabato 30 novembre 2013, la brutalità animale si è ripetuta, questa volta a danno di un senzatetto marocchino che, alle 21 circa, si trovava in via Pavoni, davanti alla chiesa di San Giovanni Evangelista.

 

In base a quanto ricostruito, il clochard, di 58 anni, è stato avvicinato da 4 persone, tre uomini e una donna, mentre era seduto sui gradini della Chiesa.

 

Per motivi ancora a acclarare, i 4 si sono scagliati sul marocchino coprendolo di calci e pugni, colpendolo sul corpo e al viso.

 

Una volta sfogati, si sono poi dati alla fuga, correndo verso piazza Maciachini.

 

La vittima è stata soccorsa dal 118, i cui paramedici hanno portato in ospedale il marocchino, con numerose contusioni riportate soprattutto al volto.

 

Sono attualmente in corso le indagini per risalire ai responsabili dell’aggressione.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

 

Furto orologio Hublot Milano, la vittima: “Non c’è protezione a Milano, siamo peggio che nei paesi dell’Est”

Donna rapinata via Taraballa Milano, presa a calci e pugni mentre entrava nel portone di casa

Donna rapinata del Rolex via Ripamonti Milano, seguita nel cortile di casa dove era appena tornata con la figlia di 8 anni

Truffa e rapina anziano Milano via Doria, 88enne depredato sotto casa. Ormai c’è quasi un caso al giorno

Rapina rom viale Corsica angolo via Negroli Milano, un lettore: “Mia madre è stata pestata sul pianerottolo di casa, le hanno rotto il naso e l’hanno lasciata priva di sensi”

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here