Valigetta con 60mila euro aeroporto Linate, arrestato bulgaro grazie ad App. Alcuni consigli

EuroImpossessarsi di beni altrui, anche se abbandonati o semplicemente dimenticati dal proprietario in spazi pubblici, talvolta, può essere molto pericoloso. Soprattutto, poi, se – come nel caso che stiamo per raccontare – si tratta di una valigetta contenente ben 60 mila euro e un iPad scordata da un incauto viaggiatore su un carrello porta bagagli dell’aeroporto di Linate.

.

LA VICENDA – A finire nei guai, ieri pomeriggio, è stato un 33enne di origini bulgare denunciato per appropriazione indebita di “oggetti smarriti, del tesoro o di cose avute per errore”.

– Secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine, il bulgaro, adocchiata la valigetta sul carrello, noncurante del fatto che potesse appartenere a qualche sbadato passeggero, se n’è impossessato.

– Dopodiché, come se niente fosse, si è diretto tranquillamente col maltolto presso la sua abitazione.

.

L’ALLARME – A lanciare l’allarme è stato, ovviamente, il legittimo proprietario, un commerciante di 64 anni in arrivo da Palermo e sbarcato a Milano qualche ora prima.

– Salito a bordo di un taxi insieme alla sua collaboratrice, solo una volta a destinazione si è reso conto di quanto accaduto.

– Immediata la denuncia ai Carabinieri.

.

UN’APP… PROVVIDENZIALE – Con le nuove tecnologie, però, mai darsi per vinti. Provvidenziale, infatti, è stata un’applicazione anti-frode installata sull’iPad del commerciante.

– Grazie alla stessa, infatti, gli uomini dell’Arma sono riusciti a localizzare l’esatta posizione del ladro.

– Raggiunto presso la sua abitazione in via Cesare da Sesto, il 33enne bulgaro è stato prontamente arrestato, mentre la valigetta e il quantomai prezioso tablet di Cupertino sono tornati nelle mani del commerciante.

.

TROVA IL MIO iPAD (O DISPOSITIVO GALAXY) – L’applicazione in questione, di cui sono dotati non solo i tablet della “Mela”, ma anche tutti gli altri in commercio, grazie a programmi similari permette di localizzare il proprio computer portatile su una mappa ovunque esso si trovi. A patto, ovviamente,  che il programma sia installato e correttamente attivato.

– A questi due link altrettante, comode guide per i possessori di iPad e Galaxy.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Shopping natalizio online, i pericoli più diffusi e i consigli per acquistare in sicurezza

Perdere il cellulare: chi ne è ossessionato soffre di nomofobia, info e curiosità

Password internet, come sceglierla al meglio ed evitare virus e truffe

S.P.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here