Sequestro giocattoli zona Paolo Sarpi Milano, 100mila euro di multa alla titolare di un negozio di via Niccolini

Polizia_LocalePartivano da via Niccoilini, da uno dei tanti negozi cinesi presenti in zona Paolo Sarpi, i giocattoli pericolosi sequestrati giorni fa dalla Polizia locale, ad alcuni venditori ambulanti, nella centralissima Galleria Vittorio Emanuele.

– E’ quanto hanno scoperto nel weekend appena conclusosi gli agenti dell’Unità Antiabusivismo guidata dal comandante Tullio Mastrangelo.

 

IL SEQUESTRO – L’azione dei vigili ha portato al ritiro dal commercio di un’ingente quantità di prodotti presenti nella “lista nera” del Rapex, il “sistema di allarme” dell’Unione Europea per la valutazione dell’indice di pericolosità dei prodotti di consumo.

– Secondo quanto stabilisce la stessa direttiva europea, una volta accertata la pericolosità di un prodotto, l’autorità nazionale competente deve prendere opportuni provvedimenti per eliminare il rischio.

– Detto fatto. A finire nel “sacco” dell’Antiabusivismo, infatti, ben 3.500 tra giocattoli e oggettistica varia, tra cui segnalare:

– freccette luminose

– pistole giocattolo con puntatore laser

– 1.700 pile prive di autorizzazione della Camera di Commercio e del simbolo del riciclo

– accendini colorati

 

DENUNCIA E SANZIONI PER LA PROPRIETARIA – Inevitabile, quindi, la denunciata per commercio di prodotti pericolosi a carico della titolare dell’attività, una donna di nazionalità cinese di 50 anni.

– A suo carico, inoltre, anche una pesante sanzione di circa 100.000 e la segnalazione all’Agenzia delle Entrate per evasione fiscale.

 

OLTRE 500MILA PRODOTTI PERICOLOSI SEQUESTRATI DALLA POLIZIA LOCALE NEL 2013 – Secondo Palazzo Marino sono circa 500.000 i giocattoli e, più in generale, i prodotti pericolosi sequestrati solo nell’ultimo anno.

 

IN PIU’, LE OPERAZIONI DELLA GUARDIA DI FINANZA – Alle operazioni della Polizia locale si uniscono anche le operazioni anti-contraffazione della Guardia di Finanza: tra gennaio e maggio 2013, le Fiamme gialle hanno sequestrato 1.054.331 prodotti pericolosi.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci aredazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Indagine sull’illegalità Confcommercio Milano, in Lombardia il fenomeno costa 3 miliardi di euro l’anno, 1,6 miliardi a Milano

Sequestro 38mila agende Ufficio delle Dogane Milano 1, avevano l’etichetta d’origine ingannevole

Sequestro Gdf Milano Fiera Eicma, scoperte 13 moto identiche agli inediti di Piaggio e Honda

Sequestro accessori per cellulari contraffatti Milano, oltre 1000 prodotti pronti per la vendita online

Giocattoli contraffatti Milano, il bilancio della Polizia locale

 

S.P.