Albero di Natale con sexy toys corso Como Milano, dietrofront del Comune dopo aver concesso l’autorizzazione

Albero di Natale corso ComoC’è chi lo addobba con le classiche palline variopinte, pupazzetti natalizi e nastrini o chi lo riempie di ogni genere di neon e festoni colorati. C’è anche chi lo preferisce magari più sobrio e chic, con le classiche decorazioni in legno provenienti dalla tradizione nord europea.

– Ma la fantasia di ognuno di noi, si sa, è molto ricca e fervida, in grado di raggiungere, in taluni casi, vette di originalità inaspettata. Soprattutto, poi, se si tratta di stupire a fini commerciali.

 

 

SEXY-TOYS SULL’ALBERO DI NATALE – E così capita che in un tranquillo mercoledì mattina in prossimità del Natale, in una frequentatissima strada milanese, ci si imbatta in un bell’abete di 3-4 metri ma che di Natalizio, in realtà, ha ben poco. L’albero, infatti, è tutto addobbato con centinaia di inequivocabili “dildo” fucsia.

– E’ quanto accaduto ieri mattina in corso Como, per la sorpresa di residenti, assidui frequentatori o semplici cittadini di passaggio in quella che è ormai considerata una delle zone più “in” di Milano.

 

INIZIATIVA PUBBLICITARIA – La stravagante iniziativa è frutto della campagna pubblicitaria di un nuovo sito online destinato alla vendita di giocattoli sessuali femminili.

– Tutto regolare, per carità. Dopo averne fatta regolare richiesta al Comune di Milano, infatti, la giovane proprietaria del negozio di e-commerce  si è regolarmente aggiudicata l’uso del suolo fino a fine dicembre per installare il suo insolito albero.

 

L’INTERVENTO DELL’ANNONARIA – Immediata, però, la presa di posizione da parte di Palazzo Marino che ha prontamente fatto scattare tutte le procedure del caso per il ritiro dell’autorizzazione.

– “Alla domanda presentata in Comune per avere l’autorizzazione a installare l’albero – si legge infatti nel comunicato -, non si evinceva chiaramente la natura dell’iniziativa, né era possibile identificare gli addobbi esposti (…), sulla base di questa difformità è stata avviata la procedura di revoca allo svolgimento di questa iniziativa”.

– Gli agenti dell’Annonaria, così, sono stati inviati in loco per verificare la presunta infrazione.

 

REAZIONI E COMMENTI – Contrastanti, invece, i pareri dei cittadini. Si passa indistintamente da chi ha trovato “completamente fuori luogo” o “inutilmente dissacrante” l’iniziativa, fino ad arrivare a coloro che si sono detti divertiti o addirittura entusiasti per tanta audacia.

– Per la titolare del sito Internet, in ogni caso, il problema non si pone. Oltre al nullaosta del Comune, infatti, l’imprenditrice ha sottolineato che l’installazione dell’albero ha richiesto anche un notevole esborso di euro per la concessione del suolo pubblico. Che tradotto, significa: il Comune avrebbe dovuto pensarci prima, probabilmente.

– Fatto sta che se vale il detto  “l’importante è che se ne parli”, la pubblicità ha sortito sicuramente il suo effetto.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Sexy toys San Valentino, regali piccanti, con la giusta ironia. Le novità

Consigli per serate romantiche, scoprite il body sushi

Come nasce l’amore? Ecco i segreti della chimica: nulla accade per caso

Linguaggio dei fiori, significato e curiosità per un regalo originale

 

S.P.

 

1 COMMENTO

  1. OOOOOOOOOOOOHHHHH
    CIUUUUUUMMMBIAAAAAA
    e i bilotti milanesi, si svegliarono una bella mattina
    con un czo appeso all’albero di Natale.

    Questa si che è una storia milanese………

    Beh, nello squalllore dei milanesi, poverini, una variazione
    al tema ci vuole !!!!!!

    ma la domanda sorge spontanea.

    E’ meglio gli zingari, gli islamici e i questuanti, e feccia varia ?
    oppure è meglio……un bel gran czo appeso all’albero ???

    Per lo meno un czo appeso, non fa del male a nessuno.

    Salvo il blaterare del perbenismo radicalshic del bilottismo di massa
    dei milanesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here