Arresto stalker Cornaredo, uscito dal carcere aggredisce il compagno della ex

ArrestoEra finito in manette circa un mese fa con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. In quell’occasione, ebbro di alcol fino allo stordimento, aveva picchiato selvaggiamente la sua ex compagna residente a Cornaredo, a colpi di calci e pugni, procurandole non poche ferite e contusioni.

– L’uomo, un 46enne di origini sarde, era stato prontamente arrestato e tradotto in carcere, dove aveva scontato una pena detentiva della durata di un mese.

 

LA TENTAZIONE IRRESISTIBILE  – Rilasciato qualche giorno fa, il violento 46enne non ha resistito alla morbosa tentazione di perseguitare la sua ex compagna.

– E così, secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, contravvenendo all’obbligo di lontananza, uscito dal carcere si è recato nuovamente a Cornaredo, a casa della donna.

 

LA NUOVA AGGRESSIONE – Questa volta, però, a fare le spese della sua ira  è stato il nuovo fidanzato di lei, in quel momento in casa da solo.

– Quando il malcapitato ha aperto la porta d’ingresso è stato subito incalzato e malmenato dall’ex recluso. Una violenta lite che ha visto aver la peggio proprio il nuovo compagno della donna.

– La vittima dell’aggressione ha chiesto dapprima aiuto ad alcuni vicini, dopodiché, insieme alla fidanzata, si è rivolto alle forze dell’ordine.

.

IL NUOVO ARRESTO – lo stalker è stato rintracciato dagli agenti venerdì sera, a casa di sua sorella. Per lui, oltre alle manette, si sono spalancate nuovamente le porte del carcere di Busto Arsizio, dov’è tuttora recluso.

– I Carabinieri, considerata la pericolosità dell’individuo, hanno anche richiesto al giudice un nuovo e più severo provvedimento restrittivo.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Pestaggio Porta Ticinese Milano, ha visto la ex con un altro e ha perso la testa

Arresto stalker Bollate, baffi finti, parrucca e occhiali da sole per spiare la ex

Stalking Milano, altri due casi ai danni di due donne: dalle minacce alle botte

Arresto stalker via Manduria Milano, si era arrampicato sul cornicione della ex

Colpi di machete via Barelli Milano, uomo sciabola fendenti contro il portone della ex

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here