Arresto ricercato Rozzano, torna dopo un anno e minaccia la ex, ma lei chiama i Carabinieri

ArrestoE’ successo a Rozzano (Mi).

 

Protagonista della vicenda un uomo di 38 anni, cittadino originario del Marocco, che un anno fa aveva lasciato l’appartamento condiviso con la compagna, anch’essa marocchina.

 

Senza dare alcuna spiegazione, l’uomo se n’era semplicemente andato, scomparendo nel nulla, fino a lunedì 13 gennaio 2014.

 

Dopo la lunghissima attesa, infatti, si è ripresentato alla porta della donna, aspettandosi di venire accolto come nulla fosse.

 

Al contrario, invece, la ex non l’ha neanche lasciato entrare, suscitandone l’immediato livore.

 

L’uomo, infatti, ha iniziato a gridare, passando poi a pesanti minacce, tanto che le urla sono state notate da alcuni vicini.

 

La donna, allarmata, ha chiamato i Carabinieri e, una volta sopraggiunti i militari della Compagnia di Rozzano, la “sorpresa”.

 

Bloccato ed identificato, infatti, il 38enne è risultato essere un ricercato.

 

Registrati a suo nome diversi precedenti, i militari hanno appurato che l’uomo era anche destinatario di due provvedimenti di cattura emessi in seguito a una rissa aggravata avvenuta nel 2012 e alla condanna per concorso in omicidio.

 

Secondo quanto emerso, il 38enne era stato coinvolto in un episodio all’interno di un bar di Cortenuova (BG).

 

Secondo la procura di Bergamo, l’uomo non aveva preso parte in prima persona all’omicidio, ma  gli aveva comunque riconosciuto un ruolo attivo nella banda che ne era stata ritenuta responsabile, e per questo lo aveva condannato.

 

Obiettivo dell’organizzazione criminale erano furti mirati a depositi di armi e droga presenti sul territorio della provincia milanese.

 

Svelati tutti i precedenti, i Carabinieri hanno quindi arrestato il 38enne, traducendolo in carcere.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Arresto stalker Cornaredo, uscito dal carcere aggredisce il compagno della ex

Arresto stalker Bollate, baffi finti, parrucca e occhiali da sole per spiare la ex

Stalking Milano, altri due casi ai danni di due donne: dalle minacce alle botte

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here