Bilancio comunale Milano 2014, buco da 170 milioni di euro

SalvadanaioUn disavanzo di ben 170 milioni di euro è quanto previsto per il differenziale tra le operazioni di entrata e di spesa complessive del Comune di Milano, per il bilancio 2014.

 

Due mesi fa era stato approvato il preventivo 2013.

 

Lo squilibrio corrente è di 213 milioni di euro e, secondo il piano di Palazzo Marino, verrà colmato attraverso:

– 33 milioni ricavati dai dividendi delle società partecipate

– 10 milioni ricavati dalle entrate che dovrebbero derivare dalla maxi rottamazione dei ruoli di Equitalia.

– Da qui i 170 milioni di disavanzo.

 

Tra le voci negative di maggior peso rientrano le minori entrate previste dalla Tasi, che porterebbero 100 milioni in meno nelle casse di Palazzo Marino.

 

Rispetto, quindi, ai rimaneti 70 milioni di euro, l’assessore al Bilancio, Francesca Balzani, ha spiegato di contare  sull’arrivo di alcuni incrementi.

 

Tra questi, rispetto al 2013 sono previsti nelle casse comunali:

– 2,5 milioni in più dall’addizionale Irpef,

– oltre 5 milioni in più dall’imposta di soggiorno,

– 30 milioni in più da «vendita di beni e servizi e proventi derivanti dalla gestione dei beni»,

– 11 milioni in più dalle tariffe del trasporto pubblico derivanti dagli incrementi già introdotti che quest’anno saranno a regime per tutti i 12 mesi.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Novità pensioni 2014: età, donne, calcolo, indicizzazione Istat, spiegazioni

Irpef Milano sopra i 21mila euro: spiegazioni, info su come pagare, delibera scaricabile

Mini patrimoniale imposta di bollo dal 1 gennaio 2014, novità, tabelle di pagamento, spiegazioni

Debito pubblico e debito privato: cosa sono, in quali percentuali sono presenti in Italia e nel mondo, soluzioni per uscire dalla crisi

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here