Sciopero taxi Milano 20 febbraio 2014, orari, info, motivazioni

taxiAGGIORNAMENTO del 19-2-2014: Lo sciopero è stato posticipato. Per ulteriori dettagli e ipotesi di date, CLICCA QUI.

Dopo i persistenti disagi già in atto da ieri a Milano, proclamato ufficialmente lo stop del servizio taxi per il giorno 20 febbraio prossimo dalle ore 8 alle ore 22. L’iniziativa è stata indetta  dalle sigle dei tassisti contro l’operatore “Uber”, rispetto al quale non sarebbero arrivate soluzioni concrete da parte della Giunta Pisapia.

 

IL PROBLEMA CONTESTATO – I tassisti del Coordinamento delle Organizzazioni di Categoria Taxisti e Radiotaxi puntano il dito contro “la situazione venutasi a creare nel settore, a seguito del diffondersi dell’attività abusiva del servizio taxi attuata attraverso l’ausilio di piattaforme informatiche che consentono l’illegittimo svolgimento del servizio di trasporto persone regolato dalla legge 21/92”.

 

LE AZIONI GIA’ INTRAPRESE DAI TASSISTI – Le organizzazioni ricordano le azioni già intraprese, quali il ricorso contro la “Determina dirigenziale del Comune di Milano 209/2013, tesa a fornire indicazioni e modalità operative inerenti lo svolgimento del servizio di noleggio con conducente e spiegano che “il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia (Sezione I), in data 23 ottobre 2013 ha accolto la domanda di sospensiva cautelare, fissando la trattazione di merito per il 23 aprile 2014”.

 

LE SOLUZIONI MAI ARRIVATE DAL COMUNE – “Preso atto – spiegano le sigle del servizio taxi – che le ripetute sollecitazioni inoltrate all’Amministrazione comunale di Milano, non hanno portato a risultati concreti e verificato il persistere dell’attività abusiva svolta dagli esercenti del servizio di noleggio con conducente collegati alla piattaforma informatica.

– “Constatato – aggiungono – il perdurare dell’assenza dell’attività di controllo della Polizia Locale di Milano nella repressione dell’attività abusiva in menzione.

 

LO SCIOPERO INDETTO PER IL 20 FEBBRAIO – “Proclamano – concludono i tassisti – una giornata di fermo del servizio taxi per il giorno 20 febbraio 2014 dalle ore 8 alle ore 22″.

 

IL PRESIDIO PER IL 10 EFBBRAIO, DAVANTI PALAZZO MARINO – “Previsto inoltre per il 10 febbraio un presidio di protesta dalle ore 16,00 in Piazza della Scala.

 

LE RICHIESTE – La richiesta all’Amministrazione comunale è “il ritiro del provvedimento sospeso” e “l’adozione di una nuova ordinanza pienamente rispettosa delle norme di legge in vigore, che sia di reale aiuto agli organi di vigilanza preposti al controllo e alla repressione dell’abusivismo”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Sciopero taxi Milano, disagi in città, stazioni dei treni e aeroporti

 

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here