Truffe anziani Milano, i consigli di Amsa e il numero verde attivo no-stop 7 giorni su 7

AmsaNelle scorse ore, Amsa, l’Azienda milanese servizi ambientali, ha diramato una nota con cui specifica che “i nostri addetti possono entrare in casa dei cittadini esclusivamente su specifica richiesta del cittadino stesso, nel caso del servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti al piano, e solo su appuntamento”. La comunicazione della municipalizzata milanese arriva, puntuale, a 48 ore dall’ennesima truffa messa a segno ai danni di anziani da parte di finti addetti.

 

L’ANTEFATTO: ANZIANI TRUFFATI SABATO IN VIALE ABRUZZI – I fatti risalgono allo scorso sabato, appena prima dell’ora di pranzo.

– In quell’occasione, una coppia di anziani, marito e moglie, stava facendo ritorno nella propria abitazione in zona viale Abruzzi. All’improvviso, i due coniugi sono stati avvicinati da una sedicente incaricata dei servizi ambientali,, con la scusa di dover ritirare i loro sacchetti dell’umido.

– Una volta in casa degli anziani, l’arrivo di un complice spacciatosi per agente di polizia ha convinto la coppia, con una banale scusa, a mostrare i propri gioielli ai due malintenzionati .

– Un momento di distrazione da parte dei non più giovani cittadini e i gioielli – insieme con i due lestofanti – erano belli che spariti.

– Immediata, ma senza esiti positivi, la denuncia dell’accaduto alle forze dell’ordine.

 

UNA LOCANDINA IN TUTTI GLI STABILI – A Milano, quella delle truffe agli anziani sta assumendo le sembianze di una vera e propria piaga sociale. Da una parte persone indifese e facilmente raggirabili, dall’altra malintenzionati che, sfruttando l’autorevolezza del nome di grosse aziende ma anche delle forze dell’ordine, tentano di estorcere alle proprie vittime quanto più possibile.

– Amsa, a tal proposito, nei prossimi giorni provvederà ad inviare agli amministratori degli stabili un’informativa volta a sensibilizzare  l’utenza sul fenomeno dei falsi addetti. Una locandina ufficiale verrà affissa nelle portinerie e negli androni dei palazzi, al fine di dissuadere chiunque dall’aprire la propria porta di casa a sedicenti tecnici o addetti non autorizzati.

– E’ importante, sottolinea l’azienda, tenere a mente che qualsiasi controllo che interessi la raccolta differenziata o la consegna di cestelli per la raccolta dell’umido, per nessun motivo può venire effettuatio all’interno delle abitazioni private.

– L’invito di Amsa, pertanto, è quello di non esitare a contattare la Polizia di Stato o i Carabinieri al minimo dubbio.

 

NUMERO VERDE PER SEGNALAZIONI E INFORMAZIONI – Per informazioni e segnalazioni, Amsa ricorda a tutti i cittadini che è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, il Numero Verde gratuito 800.33.22.99.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Truffe anziani Milano, i consigli di Amsa da ricordare e divulgare

Anziana truffata via Leon Battista Alberti Milano, i ladri sono un finto tecnico del gas e un finto poliziotto

Truffe anziani Milano via Bergognone, anziana di 83 anni derubata da finti tecnici del gas, presa anche la fede nuziale

Truffa anziana Milano, 90enne derubata da finti addetti del gas

Truffe anziani Milano, ieri tre casi, le vittime hanno 78, 76 e 83 anni

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here