Violenza sessuale dentro supermercato Milano corso Lodi, elenco reati della settimana

Marco-GranelliUn 38enne egiziano è finito nei guai per aver palpeggiato una sua connazionale tra le corsie del supermercato Carrefour di corso Lodi. E’ solo l’ultimo, in ordine di tempo, della lunga lista di reati – piccoli o grandi che siano – che hanno funestato questa settimana milanese (nella foto l’assessore alla Sicurezza di Milano, Marco Granelli, PD).

 

– Non sono mancate le aggressioni violente: Aggressione con mannaia Milano Stazione centrale, lite furiosa in metropolitana; Ragazzino rapinato piazza della Repubblica Milano, trauma cranico-facciale alla fermata del tram;

le rapine: Ragazzo boliviano rapinato via Ronchi Milano, rubati contanti, cellulare e permesso di soggiorno; Rapina bar via Aselli Milano, elenco rapine e furti dell’ultima settimana nella nostra città;

e neanche le risse: Rissa con coltello via Vittorio Veneto angolo via Lecco Milano, un lettore chiama Polizia e Carabinieri ma attende a vuoto: “Sono basito”.

 

RIPETUTI PALPEGGIAMENTI – Secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine, il deprecabile episodio è avvenuto ieri sera, giovedì, alle 20.40.

– La vittima stava scegliendo alcuni prodotti dagli scaffali quando, all’improvviso, è stata raggiunta alle spalle dal malintenzionato che, andando dritto al suo obiettivo, ha iniziato a palpeggiarla ripetutamente alle parti intime.

 

LA LITE E LA DENUNCIA – Dopo il grande sconcerto della donna, tra i due è nata subito una lite a suon di urla e spintoni che non ha tardato di attirare l’attenzione dei presenti.

– E’ stata una cassiera dell’esercizio, però, una volta realizzato quanto stesse accadendo, ad avvisare le forze dell’ordine che, immediatamente, sono giunte sul posto.

– L’egiziano, risultato essere incensurato e regolare nel nostro Paese, è stato denunciato in stato di libertà per violenza sessuale.

 

IL PRECEDENTE – Solo una settimana fa, sempre all’interno di un supermercato e con la medesima dinamica, si era consumata un’altra aggressione a sfondo sessuale.

In un market di via Grosotto, in zona piazzale Accursio, poco prima dell’ora di chiusura, una commessa di 51 anni era stata palpeggiata da un nomade nullafacente di 35 anni con precedenti penali.

– Per il molestatore, però, in quel caso le cose si erano messe davvero male. Raggiunto dai Carabinieri, infatti, era stato arrestato con la gravissima accusa di violenza sessuale.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Giuliano Pisapia, sindaco gentile di Milano; ascesa ed operato. Le riflessioni di un cittadino sulla nascita e lo sviluppo del fenomeno arancione

 S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here