Tentato stupro via Ascanio Sforza Milano, erano le 7 di venerdì sera in piena zona Navigli

Polizia_Di_Stato_foto_darchivioSi è concluso con l’arresto di un pregiudicato marocchino di 24 anni il tentativo di violenza sessuale ai danni di una 41enne di origine nigeriana. Provvidenziale l’intervento di un poliziotto di base a Salerno, ma a Milano fuori servizio, che ha permesso di assicurare il molestatore alla giustizia.

 

L’AGGRESSIONE – La squallida vicenda ha avuto luogo venerdì 7 febbraio 2014 in via Ascanio Sforza, all’angolo con via Torricelli, in piena zona Navigli.

– Secondo quanto ricostruito, erano circa le 19.30 quando l’agente di Polizia, di passaggio in zona con la sua auto, ha scorto una figura femminile palesemente sconvolta e urlante, intenta a sbracciarsi per richiamare l’attenzione dei passanti. Avvinghiato a lei un uomo, impegnato ad attirarla a sé con la forza.

 

L’INTERVENTO DELL’AGENTE – Ad accogliere il messaggio di aiuto della povera donna è stato proprio il poliziotto il quale, senza perdere un secondo, si è lanciato in suo soccorso.

– Il marocchino, fiutato il pericolo e con i pantaloni ancora semi calati, ha cercato dapprima di fuggire ma, una volta raggiunto, è stato bloccato dall’agente, che ha provveduto poi a chiamare i rinforzi.

 

L’ARRESTO –  Quando i colleghi milanesi sono giunti sul posto, il molestatore, risultato essere un senzatetto con numerosi precedenti penali alle spalle, è stato arrestato. Sul suo capo ora prende la grave accusa di violenza sessuale.

– La donna intato, in evidente stato di shock, ai suoi soccorritori ha raccontato di essere stata avvicinata dall’aggressore poco dopo aver parcheggiato la sua auto in via Torricelli. Poi, spintala contro un muro, l’uomo ha cercato di abusare di lei palpeggiandola pesantemente.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Violenza sessuale dentro supermercato Milano corso Lodi, elenco reati della settimana

Rapina bar via Aselli Milano, elenco rapine e furti dell’ultima settimana nella nostra città

Giuliano Pisapia, sindaco gentile di Milano; ascesa ed operato. Le riflessioni di un cittadino sulla nascita e lo sviluppo del fenomeno arancione

 

 S.P.