Pezzi di ricambio rubati Pero, romeno aveva oltre 100 parti di veicoli destinate al mercato estero

Auto_rottaNon è una novità: a Milano e hinterland le auto vengono cannibalizzate in tutti i loro pezzi, dalle portiere ai cruscotti, senza tralasciare davvero nulla.

 

Ne sa qualcosa un romeno di 44 anni sorpreso dai Carabinieri della Tenenza di Pero con un vero e proprio supermercato illegale all’interno di un furgone del quale era alla guida.

 

In base a quanto ricostruito, l’uomo è stato fermato ad un posto di controllo sul Sempione.

 

Una volta eseguita la perquisizione del veicolo, i militari hanno trovato al suo interno:

– 8 motori di autovettura marca Honda, Ford, General Motors e Toyota di cui 4 risultati essere compendio di vari furti avvenuti nell’hinterland milanese;

– 18 paraurti in plastica di varie marche e tinte;

– 36 portiere anteriori e posteriori di varie marche e tinte;

– 9 portelloni posteriori in varie tinte;

– 9 cofani anteriori di varie marche tinte;

– 9 cruscotti di veicoli di varie marche e rifiniture;

– 17 pneumatici varie misure;

– varie parti meccaniche ed elettroniche riconducibili a nove autovetture.

 

I militari hanno spiegato che, al momento, sono in corso ulteriori indagini volte a scoprire l’identità dei proprietari del materiale rinvenuto e procedere alla sua restituzione.

 

Tutti i pezzi, infatti, sono risultati rubati o di dubbia provenienza, e destinati al mercato estero.

 

Mentre le indagini, quindi, rimangono in atto, il 44enne romeno è stato arrestato per riciclaggio di veicoli rubati destinati all’estero ed è stato tradotto presso la casa circondariale di Busto Arsizio. 

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Truffa vendita auto BMW Milano, una vittima scrive a CronacaMilano e racconta la sua odissea

Truffa auto concessionaria Abbiategrasso, nuova testimonianza di una vittima a CronacaMilano

Truffa vendita auto usate Milano, nuovo racconto inviato da una vittima a CronacaMilano

Truffa auto falsi medici, nuove vittime raccontano la propria esperienza a CronacaMilano

Truffa auto usate Milano, presa banda di finti medici che rifilavano assegni falsi a raffica

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Come faremmo senza questi Romeni che s’industriano in tutti i modi e che danno prova di grande ingegnosa intelligenza nell’operare sul territorio? La nostra vita di Italiani sarebbe grigia e monotona!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here