Arresto usurai cinesi Milano, intercettavano i clienti nei Casinò

AggressioneL’operazione, conclusione di un’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, si è svolta all’alba di questa mattina, ad opera dei Carabinieri del Comando Provinciale di Milano.

 

LE ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE – Secondo quanto spiegato, i militari hanno eseguito 3 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal G.I.P del locale Tribunale, nei confronti di altrettanti cittadini d’origine cinese.

– I soggetti sono ritenuti responsabili di esercizio abusivo di attività finanziaria, usura, tentata estorsione e lesioni.

 

LE VITTIME: I CONNAZIONALI CHE SI INDEBITAVANO AI CASINO’ – In base a quanto emerso,  gli indagati avevano costituito una sorta di “società finanziaria” fittizia, agendo a Mendrisio e a Campione d’Italia.

– In tale contesto, i malviventi erogavano consistenti somme di denaro ai connazionali che, accompagnati con tour organizzati, giocavano e si indebitavano presso i due Casinò.

 

L’ORGANIZZAZIONE DELL’ATTIVITA’ – Il giro d’affari smantellato si avvaleva di diverse centinaia di migliaia di euro e di franchi svizzeri.

– Gli interessi usurari ammontavano al 10% ogni tre giorni pari al 100% mensile; oltre a ciò, i malviventi  cercavano di appropriarsi anche delle attività commerciali delle vittime.

 

LE INDAGINI – L’indagine si è sviluppata attraverso attività tecniche ed investigazioni tradizionali.

– Di grande importanza le numerose dichiarazioni testimoniali rese dalle vittime che, rompendo il muro del silenzio, hanno denunciato tutto ai Carabinieri, nonostante il timore per la propria incolumità personale.

 

LE ESTORSIONI E LE LESIONI PERSONALI – Nel corso dell’attività, infatti, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Milano hanno accertato episodi di tentata estorsione e di lesioni personali.

– Secondo quanto spiegato, è stato proprio il raggiungimento dello scontro fisico a persuadere  le vittime ad uscire dall’anonimato, rompendo la tradizione culturale che induceva i soggetti a non denunciare i soprusi alle Autorità, preferendo invece affidarne la risoluzione a persone di fiducia.

 

—–

 

PARTECIPA AL SONDAGGIO DI CRONACAMILANO:

 

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Arresto usuraio Parabiago, indagini e blitz della Gdf di Legnano

Uomo sequestrato via Monti Corsico, torturato da cugini per un debito di 33mila euro

Imprenditore usuraio Vimercate, sequestro 4 milioni di euro dalla Gdf

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here