Chiusura centro massaggi via Suzzani Milano, tutto nato dalla ricerca della ex su internet

PoliziaIl sequestro è avvenuto mercoledì 19 marzo 2014 in viale Suzzani.

 

In base a quanto spiegato dalla Questura di Milano, l’operazione è stata svolta dagli agenti del Commissariato “Greco – Turro” della Polizia di Stato.

 

L’indagine è nata dopo che un uomo di 40 anni ha scoperto, navigando in internet, che la ex fidanzata (una ragazza romena di 28 anni) aveva iniziato a lavorare in un centro massaggi, che forniva “prestazioni extra” ai clienti che l’avessero richiesto.

 

Insospettito, l’uomo si è recato a sporgere denuncia. E a seguito di quanto esposto, gli agenti hanno subito aperto un’inchiesta.

 

Per appurare la natura dei servizi offerti dalla struttura, un poliziotto si è finto un cliente e si è recato al negozio, trovandovi numerose dipendenti, di differente età e nazionalità. Il tutto, sotto la gestione di una donna cinese.

 

Alle richiesta, presentata dall’agente, di ricevere un “body massage”, nel locale si è presentata una ragazza romena che, dopo essersi denudata, ha effettivamente offerto le prestazioni “extra”.

 

A questo punto sono entrati in scena gli altri agenti, facendo irruzione nell’edificio.

 

La titolare, una donna cinese di 41 anni, è stata denunciata in stato di libertà per induzione alla prostituzione, mentre il centro è stato sigillato e posto sotto sequestro.

 

La donna, al momento del blitz, non era presente poiché, hanno spiegato gli Inquirenti, si trovava a Cassano d’Adda, in un secondo “punto vendita” del centro massaggi.

 

Tra i coinvolti anche una donna brasiliana di 30 anni e una 46enne connazionale della titolare, che ha comunque negato ogni addebito con il centro.

 

————

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Prostituzione a Milano, indagine Codacons sulle nuove tendenze del mercato del sesso: chi, dove, come, quando e, invece di perché, a quale prezzo

Centro massaggi con servizi extra Milano via Calamatta, scatoloni di preservativi e prestazioni fuori listino

Bande cinesi via Paolo Sarpi Milano, criminali tenevano sotto tiro i negozianti, ristoranti e centri massaggio

Arresti prostituzione e spaccio Milano, maxi operazione dei Carabinieri

Traffico prostitute e cocaina Milano, banda di albanesi smantellata dai Carabinieri

Arresto sfruttatori prostituzione Milano, sgominate 3 organizzazioni, fermati 5 romeni e un italiano

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here