Rapina gioielleria dentro ospedale San Raffaele Milano, era pieno pomeriggio, secondo colpo in tre mesi

PistolaMentre le cronache sono concentrate sullo scontro tra sindacati e vertici del San Raffaele, relativo al contratto nazionale della Sanità, a far parlare di sé, questa volta, è la gioielleria del nosocomio, situata nella galleria di negozi al piano interrato, sotto la spianata della struttura di via Olgettina.

 

DUE RAPINE IN TRE MESI – A poco più di tre mesi dall’ultimo colpo – messo a segno, in quell’occasione, da due uomini incappucciati, di cui uno armato di fucile, che erano riusciti ad impossessarsi senza colpo ferire di preziosi per 200 mila euro – il punto vendita, ieri pomeriggio, è stato nuovamente preso d’assalto dai rapinatori.

 

L’ASSALTO IN PIENO POMERIGGIO – Come nella rapina del 14 dicembre, protagonisti della vicenda sono due sconosciuti – probabilmente di nazionalità straniera – i quali, dopo aver fatto irruzione nell’esercizio, sono riusciti ad impadronirsi di numerosi gioielli e contanti per un importo, tuttavia, ancora da quantificare.

 

LA FUGA IN AUTO – Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, dopo aver commesso il colpo, i due criminali sono poi riusciti a scappare a bordo di un’auto guidata probabilmente da un complice che li attendeva poco lontano, sul retro dell’ospedale.

 

LE RAPINE IN NEGOZIO, A MILANO, DAL 2009 A OGGI – In base ai dati della Questura di Milano, le rapine in esercizi commerciali, nella nostra città, hanno toccato il picco massimo nel 2012, con 778 casi.

– Nel 2013 sono leggermente scese, livellandosi a 659 casi, comunque superiori rispetto al 2009 (647 casi) e nel 2010 (654).

 

———————-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rapina gioielleria via Marescachi Milano, il titolare a CronacaMilano: “E’ la seconda in 22 giorni, siamo sconvolti, rendete voi visibile la situazione!”

Tentata rapina gioielleria Milano via Michelino da Besozzo, erano le 5 del pomeriggio

Bande latinos Milano, 7 Latin Kings progettavano rapina in pieno centro con pistole, coltelli, un machete e un manuale di iniziazione

Donna rapinata presso benzinaio via Ripamonti Milano, ecco i numeri dei reati meneghini

Donna rapinata via Padova Milano, ancora aggressioni sotto il portone di casa. Gli episodi dal 2010 a oggi

 

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here