Colf ladra Milano, puliva e “ripuliva” la casa di un’anziana pensionata

AnzianaUna colf abile non solo nel far sparire ogni traccia di polvere, ma anche tutti i contanti e i preziosi presenti nell’appartamento in cui lavorava. Un “eccesso di zelo”, però, che le è costato caro, tanto da farla finire in manette con l’accusa di furto aggravato e continuato.

 

UN RAPPORTO DI LAVORO LUNGO 5 ANNI – La domestica, una donna di 57 anni, era stata assunta cinque anni fa da una vedova in pensione, per occuparsi delle faccende di casa. Un rapporto di lavoro basato sulla fiducia e il reciproco rispetto e che si era protratto per un lustro senza intoppi né complicazioni.

– Il tutto fino a quando, negli scorsi mesi, la pensionata e datrice di lavoro ha cominciato a notare, a più riprese, la sparizione di piccole somme di denaro e gioielli dalla sua abitazione.

 

LA DENUNCIA AI CARABINIERI –  Inevitabili, così, le ripetute denunce ai Carabinieri del Comando di Arese. Ad insospettire i militari, però, l’assenza totale di segni di scasso o effrazione, tanto da far sospettare che l’autore dei colpi potesse essere un frequentatore abituale dell’appartamento.

– E’ stato l’ultimo furto – circa 120 euro – a indirizzare l’attenzione degli investigatori proprio sulla colf.

 

LA CONFESSIONE –  E’ bastato un interrogatorio serrato a far sì che la donna confessasse il suo “vizietto”, ammettendo così la propria colpevolezza.

– Presso il suo domicilio i Carabinieri hanno rinvenuto una buona parte della refurtiva, ammontante a circa 40 mila euro tra gioielli e contanti.

– Il bottino è stato prontamente restituito all’anziana. Subito dopo, la scaltra domestica è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

 

———————-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Anziana truffata via Vittuone, a Milano quanto sono aumentati i furti con destrezza e in abitazione?

Anziana truffata via Magnago Milano da finto poliziotto e sedicente operaio, la vittima ha 88 anni

Anziana truffata via Cabella Milano da finti poliziotti, ecco il vademecum della Polizia di Stato

Anziana rapinata via Nullo Milano zona Città Studi, 89enne sbattuta a terra e portata in ospedale

Truffa anziana viale Zara Milano, 95enne derubata in casa da finte addette del Comune

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here