Inseguimento e sparatoria Pioltello, Carabiniere quasi investito da malvivente

STOPAvrebbe potuto causare una vera e propria strage il marocchino che, ieri sera, a Pioltello, come nei più classici film polizieschi, ha forzato un posto di blocco dopo che i Carabinieri gli avevano intimato di fermarsi.

 

IL POSTO DI BLOCCO – E’ accaduto in tarda serata, nel quartiere-dormitorio dell’Hinterland milanese non nuovo, negli ultimi anni – come del resto altri numerosi Comuni del Cassanese – ad episodi di criminalità su piccola e larga scala.

– L’uomo si trovava a bordo della propria auto quando, ricevuto l'”alt” da parte di una pattuglia di militari appostata sulla strada, anziché fermarsi come richiestogli, ha pensato bene di accelerare.

– E poco ci è mancato che non li investisse, considerato che ad uno di loro ha schiacciato il piede passandoci sopra con uno degli pneumatici.

 

L’INSEGUIMENTO E LA SPARATORIA – A quel punto i Carabinieri – insospettiti dal fatto che a bordo della vettura potesse trovarsi un importante carico di droga – hanno aperto il fuoco sul fuggiasco, per fermarne la corsa.

– Due colpi esplosi nel silenzio della notte di cui, uno, ha finito col raggiungere una caviglia del marocchino, ferendolo in modo non grave. Quel tanto che però è bastato a porre fine al breve inseguimento che, nel frattempo, aveva visti impegnati i militari e il malvivente sulla strada Rivoltana.

 

L’ARRESTO –  L’uomo, infatti, è stato presto raggiunto e bloccato. Indosso nessuna traccia di sostanze stupefacenti, probabilmente gettate via dal finestrino prima della cattura.

– Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, il nordafricano è stato poi trasportato al San Raffaele in codice giallo. Non sarebbe in pericolo di vita.

 

———————-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci aredazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Campo rom via Idro Milano, Polizia e Carabinieri presi a sassate, Comune invisibile

Inseguimento viale Jenner – via Varé Milano per omissione di soccorso, marocchino irregolare guidava con documenti falsi e altro

Furto in negozio via Pattari Milano, arrestati due marocchini: erano stati già arrestati il giorno prima, per lo stesso reato

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here