Nuova Ztl via Paolo Sarpi Milano, orari divieto di accesso e sosta, elenco deroghe e vie coinvolte, limite 30 km ora

telecamereIl Comune ha fugato ogni dubbio: l’area intorno a Paolo Sarpi sarà presto una Zona 30.

 

LE VIE A 30 KM/ORA – Il provvedimento, infatti, è stato approvato dalla Giunta comunale, e interesserà le seguenti vie:

– Venafro, Bertini, Aleardi, Lomazzo, Fioravanti, Messina (nel tratto tra via Fioravanti e via Procaccini), Niccolini, Bramante, Morazzone, Giordano Bruno, Giusti, Braccio da Montone, Giorgione, Guercino, Verga, Rosmini, Alfieri, Giannone, piazza Santissima Trinità e via Balestrieri.

 

I NUOVI ORARI DI ACCESSO E SOSTA: DIVIETO TUTTO IL GIORNO, TUTTI I GIORNI – Nella ZTL Paolo Sarpi il divieto di circolazione e sosta di veicoli trasporto cose è esteso a tutti i giorni della settimana per tutto il giorno.

 

LE DEROGHE – La delibera contempla alcune deroghe per il carico e scarico merci:

– dalle 10 alle 12.30 e dalle 17.15 alle 18.30 dei giorni feriali;

– solo per i veicoli trasporto cose per l’approvvigionamento di esercizi pubblici, bar, ristoranti, negozi di alimentari, dalle 6 alle 7.30 sempre dei giorni feriali;

– per tutti i giorni della settimana, hanno una deroga dalle 6 alle 7.30 i veicoli trasporto cose per l’approvvigionamento delle edicole.

– Inoltre, è permanentemente il divieto di transito e sosta (24/7) per i veicoli o complessi di veicoli superiori ai 7,50 metri, a eccezione di:

– quelli operativi di Enti, Società, Aziende esercenti pubblico servizio in materia di gas, energia elettrica e termica, acqua, illuminazione, trasporti, telecomunicazioni, igiene ambientale e raccolta rifiuti;

– quelli che devono accedere in cantieri all’interno della Ztl Paolo Sarpi;

– i veicoli trasporto valori e per il rifornimento di combustibili per riscaldamento e spurgo dei pozzi;

– veicoli a uso speciale con carrozzeria attrezzata per soccorso stradale.

– Per tutti i veicoli cui non si applica il divieto di circolazione e negli orari in cui è consentito il traffico sarà obbligatorio viaggiare sotto i 30 chilometri orari.

 

CARTELLI, DISSUASORI, TELECAMERE – Nelle prossime settimane Palazzo Marino provvederà a:

– posare i cartelli per segnalare la ZTL Paolo Sarpi.

– Installare 13 dissuasori della velocità agli ingressi della ZTL e in prossimità delle scuole.

– Avviare effettivamente la ZTL con l’attivazione delle telecamere.

 

IL COMMENTO DELL’ASSESSORE GRANELLI: STIAMO “MIGLIORANDO LA QUALITA’ DI VITA” – “Con la ZTL Paolo Sarpi e la Zona 30 vogliamo migliorare la qualità della vita e la mobilità nel quartiere. Con i nuovi orari della ZTL ci siamo fatti carico delle esigenze dei residenti e dei commercianti. Questo provvedimento consente il proseguimento delle attività imprenditoriali e ne minimizza l’impatto negativo “ dichiara Marco Granelli assessore alla Sicurezza e Coesione sociale e Polizia locale.

 

———–

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Esenzioni Area C Milano malati cronici, la bufala del Comune, intervista di Cronacamilano

Smog Milano, Pm10 ancora oltre i limiti, ennesima delusione per Area C, ecco perché

Area C Milano, PM10 quasi 5 volte oltre i limiti e blocco totale Euro 3, ma Palazzo Marino dirama dati entusiasmanti

Area C Milano, smog ancora da codice rosso e il Comune aumenta la multe

  Di Redazione

 

1 COMMENTO

  1. Ma questo assessore è mai stato in zona??? Paolo sarpi era una zona bellissima cosa crede che ztl e 30km la rendano vivibile? Il comune e chi per esso ha lasciato la zona nel degrado più assoluto ed ora vogliono farsi bel viso con 2 telecamere e 2 divieti…. Perché nessuno prende in mano la zona che è di Milano e non una dislocazione della cina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here