Moglie picchiata Carugate, maltrattamenti davanti al figlio minorenne. Contatti per essere aiutate

ArrestoL’ha picchiata per l’ennesima volta. Schiaffi e spintoni, come se niente fosse, forte della sua superiorità fisica. E il figlio minorenne, come al solito, a fare da incolpevole spettatore. Questa volta, però, le urla della donna devono essere state più forti del solito. Tanto che un vicino di casa ha finito con l’allertare i Carabinieri. Quando sono arrivati, i militari lo hanno dovuto bloccare con la forza, ancora intento a inveire e colpire la moglie come un ossesso.

 

BOTTE A CADENZA QUOTIDIANA – La vicenda ha avuto luogo domenica sera, verso le 23.30. Protagonista una coppia dell’hinterland milanese, residente a Carugate, in via De Gasperi. Lui 45 anni, pregiudicato e originario di Foggia; lei di due anni più giovane. E vittima sacrificale dei suoi accessi d’ira.

– Violenza che esplodeva per un nonnulla – come dichiarato dalla stessa donna agli agenti – nel corso di discussioni che, negli ultimi tempi, avevano preso una cadenza pressoché quotidiana. E scontato era diventato, ormai, l’epilogo: botte da orbi e umiliazioni di ogni tipo per imporre la volontà del “capo famiglia”.

 

IL SOLITO COPIONE – Un copione che si è ripetuto identico a se stesso anche domenica sera. Una parola di troppo o forse uno sguardo di sfida che sarebbe stato meglio non ostentare. Fatto sta che il marito le si è scagliato contro come una furia, spintonandola e colpendola per tutta casa. Il tutto, ancora una volta, davanti agli occhi del giovane figlio.

– Minuti interminabili di percosse e ingiurie che hanno spinto un vicino di casa, preoccupato per quanto stava avvenendo a poche metri da lui, ad allertare i Carabinieri. E’ stato proprio il loro intervento a porre fine al violento diverbio e ad evitare ulteriori spiacevoli conseguenze.

– Il 45enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, con l’aggravante di averli commessi, reiteratamente, in presenza di un minore.

 

CONTATTI – Per smettere di subire e avere tutti gli aiuti necessari, CLICCA QUI

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E  SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Moglie picchiata via dei Missaglia Milano, info e contatti per chi subisce maltrattamenti in famiglia

Analisi decreto legge Femminicidio e Stalking Governo Letta: obiettivi, novità e focus su tutti i reati inclusi dall’atto

Stalking Lombardia, sportelli dell’associazione Codici attivi a Milano, Arcore e Brianza

S.P.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here