Tracce maturità 2014, dalle differenze storiche in Europa, a Renzo Piano

FirmaE’ iniziata oggi la prova di maturità 2014: sono circa 500.000 gli studenti che sono tornati in classe, per affrontare la prova di italiano.

 

L’invio delle tracce delle prove scritte è avvenuto anche quest’anno per via telematica, attraverso ‘buste’ criptate recapitate per via informatica alle scuole. E’ stata il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini a leggere il codice di accesso in diretta, dal Tg1.

 

Gli alunni che hanno presentato domanda per la partecipazione all’Esame di maturità sono 491.224.

 

Di questi, 469.374 sono candidati interni, mentre 21.850 sono esterni.

 

I candidati nelle scuole statali sono 445.912; sono invece 45.312 nelle paritarie.

 

Le commissioni impegnate nelle operazioni sono 12.105.

 

Le tracce proposte agli studenti sono: “Europa nel 1914 e nel 2014: quali le differenze” per il tema di storia; “Il dono” per il saggio breve in ambito artistico letterario; “la pervasività delle tecnologie” per il saggio breve in ambito scientifico.

 

Per il tema di ordine generale è uscito Renzo Piano e “il rammendo delle periferie”.

 

Giovedì 19 giugno 2014 seguirà la seconda prova, diversa per tutti gli indirizzi.

 

Lunedì 23 giugno, infine, si svolgerà la terza prova multidisciplinare.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E  SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here