Rapine quartiere Corvetto Milano, arrestata banda responsabile di 35 colpi

Luigi-Savina-questore di MilanoL’operazione è stata condotta dagli agenti del Commissariato Mecenate della Polizia di Stato (nella foto, il Questo di Milano, Luigi Savina). In manette 5 milanesi e 3 napoletani ritenuti responsabili di 35 colpi, eseguiti tra settembre 2013 e maggio 2014.

 

Secondo quanto ricostruito, gli indagati sono tutti pregiudicati e agivano all’interno della zona Sud-Est di Milano, terrorizzando residenti e negozianti nel quartiere Corvetto, nonché Santa Giulia-Rogoredo.

 

La banda, composta da soggetti eterogenei per età ed esperienze criminali, utilizzava pistole e taglierini.

 

Tra le vittime, non solo privati cittadini, ma anche banche, farmacie, sale slot, supermercati e uno sportello bancomat.

 

Secondo i dati della Questura, nel 2013, a Milano, i reati sono aumentati con le seguenti modalità:

– Rapine in uffici postali, +83,33%

– Rapine in banca, +10,45%

– Rapine in abitazione, +28,04%

 

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here