Furto negozio via Lambro Milano, vetrina spaccata con un tombino

GranelliE’ successo all’alba di domenica 20 luglio 2014 in via Lambro (nella foto, Marco Granelli, Assessore alla Sicurezza di Milano, ndr).

 

In base alle prime ricostruzioni, protagonisti della vicenda sono un egiziano di 41 anni e un kossovaro di 39.

 

I due hanno puntato un negozio di abiti, al fine di svaligiarlo.

 

Per tale motivo, hanno afferrato un tombino, lanciandolo contro la vetrina, rompendola in mille pezzi.

 

A questo punto, il via libera: i ladri sono entrati nell’esercizio, agguantando 5 giubbotti di marca.

 

Durante la fuga, tuttavia, i malviventi sono stati notati da un passante, che ha chiamato subito la Polizia.

 

Subito sopraggiunta una pattuglia, gli agenti sono riusciti a raggiungere i ladri.

 

Una volta bloccati, i due sono stati identificati, risultato essere entrambi pregiudicati e irregolari.

 

Procedendo a perquisirli, i poliziotti hanno trovato la refurtiva all’interno di due capienti zaini che i malviventi avevano indosso e, per entrambi, sono scattate le manette. 

 

Di seguito i dati della Questura di Milano, circa i reati avvenuti nel 2013 nella nostra città:

– Rapine in abitazione, +28,04%

– Rapine in banca, +10,45%

– Rapine in uffici postali, +83,33%

– Furti in abitazione, 24.448, con un aumento dell’8,31% rispetto ai 22.572 casi del 2012.

– Furti in esercizi commerciali, 12.880, con il +5,30% rispetto ai 12.232 del 2012.

– Furti con destrezza +4,08%

– Furto con strappo +4,22%

Violenze sessuali, diminuite dalle 526 del 2012, alle attuali 488, con 1,3 casi al giorno

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rapina via Arquà Milano, non migliora la sicurezza nel quartiere via Padova

Donna rapinata via Mac Mahon Milano, adocchiata sull’autobus 90 per la catenina

Rapine via Lancetti Milano, 26enne depredato 2 volte in 3 giorni, dallo stesso rapinatore

Anziana rapinata via Giambellino Milano, 73enne aggredita da 2 ladri finisce in ospedale

Rapina ospedale Buzzi Milano, travestiti da medici, con pistole alla mano

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here